martedì, Settembre 27, 2022

F1 | La Lotus in Canada punta molto in alto

Enstone, 3 giugno 2013 – Eric Boullier dalle pagine del sito internet ufficiale della Lotus si è detto convinto che la squadra potrà recitare anche in Canada un ruolo da protagonista, senza nascondere che se a Montreal non si centrasse per lo meno un un podio, sarebbe anche molto deluso.

“A Montecarlo Kimi ha guidato molto bene e in gara sarebbe finito quinto se non fosse stato per l’incidente con Sergio Perez; ha dimostrato che il passo c’era e soprattutto dopo il pit fuori programma ha superato diverse vetture con facilità, facendo vedere quanto è grande il suo talento. Romain invece era andato sempre forte, poi però in qualifica è stato rallentato dal traffico e a fronte di ciò  la sua domenica è stata tutta in salita. Penso comunque che sarà in grado di premere subito il bottone reset e tornare in forma. Per quanto concerne Montreal non è detto che si possano replicare le performance del 2012, ma avendo fatto bene ovunque finora, credo ci sia da essere fiduciosi, anzi, se non dovessimo salire sul podio oppure andarci vicino, rimarrei piuttosto deluso”.lotus_pirelli

Anche Boullier non poteva sottrarsi a quello che in questi giorni è il tema principale che tanto sta facendo discutere l’intero mondo della F1, ovvero il test di Barcellona della Mercedes con la Pirelli.

“E’ anomalo che una monoposto dell’anno in corso abbia fatto un test, tra l’altro in segreto, con il fornitore unico degli pneumatici. Se fossimo stati avvisati avremmo dato un responso positivo, ma così va contro il regolamento sportivo e l’accordo tra i team, quindi vedremo come andrà a finire”.

Alan Permane, Ingegnere Capo delle operazioni in pista ha poi preannunciato qualche novità tecnica che sarà presente sulla Lotus E21 per il prossimo GP del Canada.

“Le gomme che utilizzeremo saranno le soft e le medie. Non credo ci sarà grande degrado, di conseguenza mi aspetto di rivedere quanto accaduto in passato con una o due soste al massimo. Per l’occasione porteremo un pacchetto aerodinamico leggermente rivisto, ali adatte al tracciato e un fondo aggiornato; il più delle modifiche verrà però rimandato a Silverstone”.


Antonio Granato
Antonio Granato
F1Tech JO -- Ideatore e Coordinatore di F1sport.it - Ideatore e radio-conduttore di #PitTalk -- ex AZ Technical Engineer -- Contributor: http://ilfattoquotidiano.it and ChronoGP -- FIA accredited Twitter: @antoniogranato www.antoniogranato.com

Ultimi articoli

3,652FollowersFollow
1,150SubscribersSubscribe