sabato, Febbraio 4, 2023

F1 | GP Spagna 2013 – Alonso domina la gara, Massa terzo

Barcellona, 12 maggio 2013 – Fernando Alonso vince, agevolmente, la gara alla periferia di Barcellona. Raikkonen e Massa completano il podio. Red Bull a punti e Mercedes in netta crisi gomme.

La gara inizia con la solita partenza fantastica da parte della Ferrari di Fernando Alonso. In curva Renault lo spagnolo supera in progressione Hamilton e Raikkonen contemporaneamente, mentre Rosberg mantiene la vetta della corsa con Vettel subito dietro ed Alonso, quindi, terzo. Dopo pochi giri cominciano i problemi per le due Mercedes tanto che Rosberg girava sui tempi di Bianchi con la Marussia. Dato significativo.

Al giro 10 inizia la prima tornata di soste ai box. La Ferrari si ferma per prima montando le hard, Vettel entra al giro dopo ma tanto basta per permettere ad Alonso di passare il tedesco della Red Bull. Due giri dopo lo spagnolo passa Rosberg e diventa leader della corsa. Intanto anche Vettel e Massa si sbarazzano della Mercedes del tedesco portandosi sul podio virtuale della corsa. Dopo un solo giro anche Raikkonen passa la Mercedes di Rosberg. Il tedesco, in pratica, scivola dal primo al quinto posto nell’arco di soli due giri. Questo da un’idea delle difficoltà attuali della Mercedes.

Al giro 20 le due Ferrari si fermano di nuovo, dal momento che nella prima sosta avevano montato un set di hard usate nelle qualifiche di ieri. Dopo quattro giri si ferma Vettel ma il suo distacco a fine sosta risulta ancora più marcato di quanto fosse prima del pit.

Le due Ferrari comandano la corsa in maniera agevole. Impressionano per fluidità e precisione di guida. Intanto Vettel e Raikkonen combattono per la terza piazza del podio con il finlandese che passa il tedesco al giro 33, con la folla in visibilio.

Al giro 37 Alonso si ferma per la terza volta montando le medie con Raikkonen che intanto va in testa, non essendosi fermato al box. La sua leadership durerà poco in quanto tre giri dopo Alonso lo passa sul rettilineo box con estrema facilità. Massa si tiene in terza posizione perché Raikkonen, nel frattempo, non si ferma ancora ai box. L’impressione è che ancora una volta la Lotus abbia una strategia di gara con una sosta in meno rispetto a tutti gli altri. Cosi sarà. Il finlandese si ferma al giro 46 montando le hard. E’ la sua terza ed ultima sosta che lo pone al secondo posto della corsa.

La Ferrari si ferma con Alonso al giro 52, sosta anticipata causa un detrito in una gomma posteriore che ha reso necessario il pit. Massa si ferma due giri dopo. Entrambi montano le hard. Intanto nelle retrovie succede poco o nulla. Rilevante che le Mercedes accusano circa un minuto dal battistrada ed Hamilton, in gara, si è ritrovato addirittura a combattere con la Williams di Pastor Maldonado. Evidenti le difficoltà per la casa di Stoccarda.

La corsa termina con Alonso che gestisce tranquillamente il finale di gara e con un podio invariato. Le due Red Bull appena fuori dai festeggiamenti.

Ordine di arrivo:

Cattura

Francesco Svelto
Francesco Svelto
Non un tifoso della F1... ma un appassionato di tutto ciò che è pure-racing a 4 ruote! Nota bene, ho scritto "pure-racing".

Ultimi articoli

3,682FollowersFollow
1,140SubscribersSubscribe