F1 | Ombre sul futuro di Sutil

7 novembre 2014 – L’annuncio di Felipe Nasr in Sauber ha di fatto tolto il posto a Sutil per il 2015. Molte ombre sul futuro in formula 1 del pilota tedesco che spera nel team Haas per il 2016.

La Sauber, a sorpresa, ha annunciato, a pochi giorni dal GP del Brasile, l’ingaggio del pilota brasiliano Felipe Nasr. L’ex pilota della DAMS in GP2 farà coppia con lo svedese Marcus Ericsson, ex Caterham, escludendo di fatto il ‘pianista’ Adrian Sutil dal team di Hinmil per il  2015.

Non so quali possibilità avrò. Ci sono molte cose da risolvere e non posso dire altro. Ora la mia situazione è complessa. Il mio futuro è nelle mani di altre persone. Ci sono molte voci, ma è il momento di pensare alle ultime due gare. E’ un peccato, eravamo molto migliorati con la macchina e sabato scorso eravamo al top stagionale…”

Dalle dichiarazioni del tedesco traspare delusione e rammarico. Il ‘pianista’, dopo i 29 punti del 2013 in Force India, ha attraversato una stagione negativa. La Sauber, in crisi economica, non è mai stata competitiva come nei due campionati passati. Per Sutil ci sono stati ben sette ritiri, tra i quali il discusso stop sul rettilineo di arrivo in Germania ed il botto che, suo malgrado, ha scatenato la dinamica del tragico incidente di Suzuka. Nello scorso GP degli USA, per Sutil una grande qualifica con la quinta fila (partì nono) prima dell’ennesimo ritiro in gara.

Haas-Gene-NASCAR-F1L’appiedamento da parte della Sauber è stato un fulmine a ciel sereno per il pilota che, a pochi giorni dalla fine del campionato, si ritrova a piedi. In passato Adrian è stato cercato dalla McLaren (2011 e 2012) ma è difficile pensare che possa venire contattato ora. Più realistica, seppur difficilmente praticabile, la pista Lotus nel caso Grosjean dovesse andare altrove. In realtà  lo spiraglio per il pilota tedesco (miglior risultato in carriera il quarto posto a Monza 2009 con la Force India) si chiama Haas F1. Il team americano, che ha da poco inaugurato la sua sede dedicata alla F1 in North Carolina, è ambizioso e promette di essere protagonista. La scuderia si avvarrà della galleria del vento  Windshear, una della più evolute del mondo, di proprietà di Haas. La scuderia debutterà nel 2016 e ha concluso un rapporto di fornitura tecnica con la Ferrari (approfondimenti qui).

Le porte della squadra a stelle e strisce sono aperte per Sutil: il team, che ha in mente l’idea di portare in F1 Danica Patrick, la più famosa donna pilota al momento, vuole un pilota di grande esperienza, quale Sutil è. Inoltre Gunther Steiner, in una recente intervista a SpeedWeek ha confermato che il team non vuole obbligatoriamente piloti statunitensi.

Dopo la batosta si è già riaccesa la speranza per Adrian Sutil.


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Lascia un commento