F1 | Alonso incerto sul suo futuro dopo il 2016

14 Luglio 2014 – La tappa tedesca si avvicina e la F1 va incontro all’estate calda del mercato piloti, Fernando Alonso e uno dei pezzi pregiati, il futuro dello spagnolo in Ferrari è ancora incerto per essere definito.

Mancano ancora due gran premi alla pausa estiva, Gran Premio di Germania e Gran Premio d’Ungheria per chiudere quella che fino ad ora è una prima parte di stagione disastrosa per il Cavallino con un solo podio in otto gare, tante incertezze e nervosismi. La prima testa a saltare è stata quella di Luca Marmorini che ha lasciato l’incarico visti i problemi sul motore V6, vera lacuna per la F14-T. La cura Mattiacci è così già avviata per un rifondazione che sarà completa per il 2015, anno che dovrà essere di riscatto per la Ferrari dopo troppe illusioni e delusioni.

Fernando Alonso è ormai punto di riferimento di questa Ferrari, nonostante le assenze durante le poche giornate di test e le dichiarazioni amare dopo ogni sessione, resta un punto di riferimento che Maranello rischia di perdere dopo quattro anni di gioie, poche e sofferenze, troppe. Lo spagnolo già dalla scorsa stagione era accostato alla Red Bull per il dopo Vettel, successivamente l’ipotesi McLaren è diventata la più quotata. Il team di Woking non nasconde di volere l’asturiano per il 2015, anno del gran de ritorno della Honda come motorista. Difficile dunque per la Ferrari trattenere il pilota dopo stagioni di delusioni totali e mancanza di competitività. Alonso ha recentemente dichiarato ad AutoSport che rispetterà l’impegno preso e aiuterà la Ferrari a guadagnare più punti possibili, per il dopo Ferrari non si esprime.

Alonso fpLe parole di Fernando Alonso: “Al momento la mia attenzione non è rivolta al lungo termine perché ci sono altre priorità da affrontare come dare una mano al team e guadagnare la maggior quantità di punti possibile. Tutto ciò di cui abbiamo bisogno sono solo impegno, concentrazione e lavoro di squadra per perfezionare la monoposto in vista del prossimo anno. Quale sarà il mio futuro dopo il 2016 non è dunque il primo punto dell’agenda, ma di certo mi guarderò in giro per trovare la soluzione più appropriata.”

Futuro incerto ma grande fiducia a Marco Mattiacci, l’uomo chiamato alla rifondazione totale in vista della prossima Marco-Mattiacci_3126552stagione:  “Non possiamo far altro che lavorare sodo e dare fiducia alla nostra gente. C’è sempre un programma da seguire, una direzione da seguire. Qualche volta è giusto, a volte è sbagliato, ma abbiamo bisogno di stare insieme e dare fiducia alla direzione di Mattiacci e al gruppo di persone, è la cosa migliore” ha dichiarato Alonso.

L’estate del mercato piloti non è ancora cominciata, certo è che la Ferrari dovrà fare di tutto per trattenere un punto di riferimento come Fernando Alonso e risolvere i dubbi che dopo otto gare non cessano su Kimi Raikkonen.

Seguici su Facebook


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Lascia un commento