F1 | Test ufficiali dopo il GP di Silverstone, Alonso assente

29 giugno 2014 – Dopo l’appuntamento inglese di domenica prossima, 6 luglio, la F1 sosterà sul circuito di Silverstone per dei test ufficiali FIA. 

A partire dal giorno 8 luglio, il martedi dopo il GP di Gran Bretagna, il silenzio ormai calato da diverse ore sul circuito di Silverstone sarà drasticamente interrotto dalle vetture di F1 che sfrecceranno per dei test privati, un po’ come accaduto dopo il GP di Spagna quando le undici scuderie partecipanti al campionato del mondo effettuarono una due-giorni di test sul medesimo circuito iberico.

Per la singola vettura di ogni scuderia, come di consueto nei test ufficiali FIA, non ci saranno limitazioni su propulsori e pneumatici. La Pirelli, in accordo con i team, potrà portare oltre le consuete mescole attualmente in vigore, anche le sperimentazioni per la prossima stagione. I team, di esse, ne hanno già avuto un assaggio nel precedente test di Barcellona.

Fernando Alonso non prenderà parte a questi test, lasciando a Raikkonen e De La Rosa il ruolo di tester per i due giorni inglesi. Lo scopo principale del test, per la Scuderia di Maranello, sarà quello di migliorare sempre più la corrispondenza dei dati ricavati dalla pista e dal simulatore, come rivela il settimanale Autosprint. Negli ultimi anni questa incoerenza è stata il vero, reale, tallone d’Achille per la Ferrari.

will-stevens-caterhamUn’altra notizia relativa a questo test riguarda il pilota che schiererà la Caterham: Will Stevens. Non è chiaro se il giovane pilota inglese, 22 anni, guiderà la vettura bianco-verde per entrambi i giorni o soltanto per uno solo. Ad ogni modo proprio la Caterham, in questi ultimi giorni, si trova al centro della scenda di numerosi voci riguardo il prossimo futuro dato il che il patron, Fernandes, ha annunciato via Twitter la propria, personale, uscita di scena (leggere qui per approfondimenti).

Seguiranno aggiornamenti. 

 


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Francesco Svelto

Non un tifoso della F1... ma un appassionato di tutto ciò che è pure-racing a 4 ruote! Nota bene, ho scritto "pure-racing".