F1 | Newey: “V6 turbo, una nuova sfida”

Torino, 17 luglio 2013 – Nuova stagione, nuova sfida nuovi Turbo. Ecco la sintesi del 2014, a tal proposito parla Adrian Newey, il mago della Red Bull definisce “sfida” il raffreddamento e funzionamento dei nuovi V6 da 1,6 litri.

Adrian-NeweyCambi di aereodinamica e raffreddamento temperature saranno la chiave della prossima stagione. Il 2014 sarà infatti caratterizzato dal rientro dei motori Turbo in F1. La recente dichiarazione di Ross Brawn ha suscitato una sorta di eco da parte di Newey, motori troppo fragili per la tecnologia di oggi e sfida nel settore della refrigerazione del motore.

“I nuovi motori hanno bisogno di un sacco di raffreddamento , perché non solo hanno il motore a combustione, ma ci sono anche parti del turbo.  Sull’elettronica, che noi chiamiamo KERS, richiede molto raffreddamento. La refrigerazione sarà una grande sfida , le regole del cambio aerodinamico saranno diverse, quindi duro lavoro. Sarà’ difficile per tutte le squadre, perché stiamo cercando di coniugare lo sviluppo della vettura di quest’anno con la ricerca e sviluppo delle macchine per l’anno prossimo.”

L’anno dei turbo rappresenterà una vera e propria svolta per la F1, forse l’inizio di una nuova “era”, turbo, Kers e aereodinamica, chi saprà amalgamare tutto ciò alla perfezione avrà di certo un gran vantaggio, su questo lato, Adrian Newey, parte già favorito.


Lascia un commento