F1 | Sochi dal punto di vista della Power Unit

10 Ottobre 2014 – Analizziamo le richieste in termini di carico sulla Power Unit per l’ appuntamento di Sochi, Russia.

Il tracciato di Sochì è del tutto nuovo al calendario di Formula 1. Le caratteristiche però sono molto simili ad altri tracciati sulla quale si è corso durante la stagione. Ha caratteristiche che ricordano Singapore, o anche Valencia, un tracciato stretto, abbastanza veloce con curve molto nette.

Circuit_Sochi

Il tempo sul gas : Circa il 56% del tempo sul giro viene percorso a “tavoletta”, il chè è un valore decisamente elevato per un tracciato “cittadino”. Il giro si apre con quello che di fatto è un unico grande rettilineo, dopo lo start c’è una leggera piega a destra, percorsa in pieno, il rettilineo continua fino alla staccata di curva 2. Impegnativo anche il tratto che va da curva 10 a curva 13. Sono proprio le staccate di curva 2 e curva 14 a stressare maggiormente il sistema di recupero Mgu-K. I rimanenti settori sono per lo più dei tipici “on-off” cittadini, ciò implica un forte stress per turbo Mgu-H e batterie, che in queste fasi subiranno le maggiori escursioni in termini di giri e temperatura.

Il circuito di Sochì è di fatto il terzo piu lungo del mondiale, preceduto solo da Spa e Silverstone, tuttavia la grande quantità di energia recuperata consentirà di rimanere nel limite dei 100kg di carburante. Un primo approcio al tracciato, nelle libere 1, ha confermato la natura “veloce” del layout.

È ancora da confermare la durata degli pneumatici Pirelli sopratutto in relazione alle variabili climatiche.

 

 

Scala stress componenti dove 1 è il minimo, 5 il massimo.

Motore a Combustione interna: 2
MGU-K: 4
MGU-H: 4
Batterie: 4
Consumo carburante: 3
Recupero di energia: 4

 Riepilogo utilizzo componenti

Pilota Vettura Termico Turbo MGU-K MGU-H Batterie Centraline
Vettel Red Bull 5 5 5 5 4 5
Ricciardo Red Bull 5 4 5 4 4 5
Hamilton Mercedes 5 5 5 5 4 4
Rosberg Mercedes 5 5 5 5 4 4
Alonso Ferrari 5 5 5 5 5 5
Raikkonen Ferrari 5 5 5 5 5 5
Grosjean Lotus 5 5 5 5 4 4
Maldonado Lotus 6 5 5 5 4 4
Button McLaren 5 5 5 5 4 4
Magnussen McLaren 5 5 5 5 4 4
Hulkenberg Force India 4 4 4 4 3 3
Perez Force India 4 4 4 4 3 3
Sutil Sauber 5 5 5 5 4 5
Gutierrez Sauber 4 5 5 5 4 5
Vergne Toro Rosso 6 5 5 5 4 5
Kvyat Toro Rosso 6 4 5 5 4 4
Massa Williams 5 5 5 5 3 4
Bottas Williams 5 5 5 5 4 4
Bianchi Marussia 5 5 5 5 4 5
Chilton Marussia 5 5 5 5 3 5
Kobayashi Caterham 5 5 5 4 3 4
Ericsson Caterham 5 5 5 5 3 4

Maldonado sta ancora scontando la penalità per la sostituzione dell’unità termica avvenuta in Giappone.

In rosso i piloti che hanno sostituito la componente nel weekend di gara in corso o stanno ancora scontando penalità residue.

Seguici su Facebook


1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Lascia un commento