F1 | La Lotus abbandona il passo lungo

Monza, 7 settembre 2013 – Attesissimo a Monza era il tanto annunciato passo lungo della Lotus E21, provato in pista dai due piloti Raikkonen e Grosjean, è stato poi deciso di tornare ad utilizzare il passo “standard” per il resto del week-end italiano.

Ma vediamo come era stato realizzato l’allungamento del passo della E21. La soluzione che avrebbe dovuto portare benefici sulla stabilità della vettura è stata realizzata andando ad agire sui triangoli sospensivi anteriori. Questi infatti sono stati portati in avanti facendo guadagnare circa 10cm di passo alla monoposto ed avrebbero spostato posteriormente il baricentro. Riposizionato in avanti leggermente anche l’alettone per consentire il mantenimento della giusta distanza tra l’ala e la gomma.

lotus_passo_lungo

Probabilmente la soluzione non ha portato i benefici sperati oppure il team non ha voluto semplicemente osare una soluzione considerata forse troppo rischiosa. Sicuramente un peccato per la scuderia di Enstone che pur non disponendo dei budget di Ferrari o Red Bull avrà sicuramente speso molto sullo studio di questa soluzione.



1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Antonio Granato

F1 Freelance Technical Analyst - AME-Aircraft Maintenance Engineer - Ideatore e Coordinatore di F1sport.it - Ideatore e radio-conduttore di #PitTalk - Blogger ilfattoquotidiano.it - collaboratore di Autosprint Twitter: @antoniogranato

Lascia un commento