giovedì, Ottobre 6, 2022

F1 | Spa, le prime novità Mercedes

Spa, 22 agosto 2013 – Non potevano mancare novità anche in casa Mercedes, ala posteriore da basso carico aerodinamico e  ritorno della pinna sul cofano motore.

Anche la Mercedes ha portato per il GP del Belgio a Spa delle nuovi ali a basso carico aerodinamico, visibile, per il momento, la posteriore con delle modifiche che la rendono non troppo distante dall’ala standard.

mercedes_comparazione_spa

 

Nella foto sono riportate: nella parte superiore la nuova ala a basso carico, nella parte sotto la vecchia ala standard.

La prima cosa che salta all’occhio è la riduzione delle fessure sulle paratie laterali dell’alettone, praticamente dimezzate nel numero. (Vedi rettangoli gialli).

Più difficile da apprezzare invece è la riduzione di area della superficie mobile del DRS, questa infatti nella parte centrale è stata accorciata ed ora risulta più bassa ai lati. (Vedi andamento della riga gialla).

Ricompare la pinna o vela sul cofano motore della Mercedes W04, utilizzata nella trasferta canadese era stata poi accantonata dai tecnici di Stoccarda, ora torna sulla monoposto d’argento per essere utilizzata molto probabilmente sia in Belgio che in Italia a Monza – vedi foto – 

Contrariamente a quanto si pensasse per il momento non sono stati visti i particolari del DRD o DRS passivo e questo potrebbe far pnesare ad un accantonamento del dispositivo in casa Mercedes, aspettiamo però di visualizzare ulteriori immagini per poter essere più precisi.

Antonio Granato
Antonio Granato
F1Tech JO -- Ideatore e Coordinatore di F1sport.it - Ideatore e radio-conduttore di #PitTalk -- ex AZ Technical Engineer -- Contributor: http://ilfattoquotidiano.it and ChronoGP -- FIA accredited Twitter: @antoniogranato www.antoniogranato.com

Ultimi articoli

3,658FollowersFollow
1,160SubscribersSubscribe