F1 | Williams, Intercooler nel telaio? Sembra di no

Silverstone, 4 luglio 2014 – Nei giorni scorsi su molte siti web autorevoli era stata diffusa l’informazione che la Williams disponesse anche lei di un intercooler alloggiato all’interno del telaio.

williams_malesiaLa notizia presa anche da sito ufficiale della F1.com http://www.formula1.com/news/technical/2014/923/1197.html è stata però smentita, questa mattina, da Craig Scarborough, noto analista tecnico inglese di Autosport.com e commentatore per la TV del Bahrain.

Il giornalista inglese ha infatti prima postato, sul suo profilo twitter, una foto della fiancata sinistra della Williams, dove appare chiaramente che l’intercooler è posizionato sulla fiancata sinistra e non all’interno del telaio. E chidendosise l’intercooler visto sulla fiancata fosse del tipo aria-aria o acqua-aria.

Per poi dopo alcuni minuti postare un nuovo tweet

dove l’analista tecnico afferma con certezza che l’intercooler è nella fiancata sinistra e che non sarebbe acqua-aria come riportato dal sito F1.com

Ricordiamo infatti che un minor ingombro di radiatori e intercooler nella fiancate riduce sensibilmente il drag della vettura, aumentando di conseguenza la velocità massima raggiungibile. Evidentemente le velocità elevate velocità massime della Williams non sono riconducibili a questo minor ingombro, ma probabilmente ad un migliore efficenza aerodinamica complessiva della FW36.



1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Antonio Granato

F1 Freelance Technical Analyst - AME-Aircraft Maintenance Engineer - Ideatore e Coordinatore di F1sport.it - Ideatore e radio-conduttore di #PitTalk - Blogger ilfattoquotidiano.it - collaboratore di Autosprint Twitter: @antoniogranato

Lascia un commento