F1 | La Lotus cambia la disposizione dei radiatori

20 febbraio 2014 – La Lotus continua a sorprendere e a far parlare di se. Dopo il tanto discusso musetto a tricheco e le asimmetrie anteriori e posteriori, ora sembra che abbia adottato anche una disposizione delle masse radianti diversa.

Non si può certo dire che ad Enstone manchino di fantasia e di idee innovative. Dopo le soluzioni originali del muso asimmetrico e dello scarico decentrato, ora la Lotus cambia anche la disposizione dei radiatori.

radiatori_lotus

Sulla E22 i radiatori della fiancata sinistra, infatti, sono stati installati verticalmente “di taglio” e non orizzontalmente e inclinati in avanti.

radiatori_sauber
radiatori Sauber
radiatori Ferrari 2013
radiatori Ferrari 2013

Non rappresenta certo una novità assoluta, già la Sauber lo scorso anno utilizzava questa soluzione, come anche la Ferrari già dal 2012. A dimostrazione che gli ingombri sono, quanto mai quest’anno, importanti ed essenziali per un maggior raffreddamento dei componenti interni.



1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Antonio Granato

F1 Freelance Technical Analyst - AME-Aircraft Maintenance Engineer - Ideatore e Coordinatore di F1sport.it - Ideatore e radio-conduttore di #PitTalk - Blogger ilfattoquotidiano.it - collaboratore di Autosprint Twitter: @antoniogranato

Lascia un commento