F1 | Tecnica: Primi dettagli tecnici della Ferrari a Singapore

Singapore, 19 settembre 2013 – La Ferrari si presenta a Singapore con alcune parti già viste nei precedenti Gran premi. Due ali posteriori  già utilizzate in precedenza e l’ala anteriore del GP di Spa.

massa_monzaLe prime immagini disponibili ci hanno permesso di osservare le due ali posteriori della F138, quella installata sulla monoposto, nella specifica del GP d’Ungheria, mentre quella appoggiata utilizzata in alcune sessioni di prove libere, (ad esempio a Silverstone).

Molte le differenze tra le due parti: il bordo d’entrata leggermente abbassato ai lati nella versione installata, completamente dritto nell’altra. Differenze anche nel bordo d’uscita dell’ala mobile del DRS, con una versione dotata di intagli a “V” e l’altra senza. La versione provata a Silverstone è anche dotata ai lati del profilo principale di uno slot o canale di sfogo. Queste piccoli canali di sfogo, hanno il compito di eliminare le turbolenza nocive che si creano negli angoli tra flap principale e paratia verticale, cercando di rendere il più pulito possibile il flusso sopra il profilo alare.

compara_ferrari

L’ala anteriore della Ferrari invece è la stessa utilizzata a Spa come è evidente dalla comparazione della foto sotto.

comp_ala_ant

Torno nuovamente anche il musetto sfinato e viene accantonato quello con il “gozzo” utilizzato a Monza, specifica evidentemente per assetti da basso carico aerodinamico. Vedi foto d’anteprima in alto.

Nessuna novità, per ora neanche nella zona degli scarichi motore, dall’immagine (non molto chiara) si può apprezzare come siano stati installati gli scarichi corti ma senza nessuna novità di rilievo. Si intravedono solo i nolder apparsi in Ungheria sull’outlet dello sfogo radiatore.

IMG_2650

Per ora del tanto annunciato pacchetto d’aggiornamento per il GP di Singapore, non si è visto praticamente nulla, non sappiamo se la Ferrari stia ancora nascondendo qualcosa d’importante o se tutto sarà concentrato nella zona del diffusore rimasta per ora ancora inosservata.



Antonio Granato

F1 Freelance Technical Analyst - AME-Aircraft Maintenance Engineer - Ideatore e Coordinatore di F1sport.it - Ideatore e radio-conduttore di #PitTalk - Blogger ilfattoquotidiano.it - collaboratore di Autosprint Twitter: @antoniogranato