giovedì, Agosto 18, 2022

F1 | Motori turbo F1 2014: ERS, MGU-K e MGU-H

Roma, 26 settembre 2013 – Il regolamento tecnico della Formula 1 per l’anno 2014 rappresenta, senza dubbio, una grande rivoluzione tecnica, forse senza precedenti, per la storia di questo sport.

Renault_v6_turbo_2014In molti gli appassionati che fanno fatica a comprendere cosa realmente cambierà in F1 la prossima stagione e cosa rimarrà invariato. Sicuramente saranno moltissimi i cambiamenti e le variazioni sotto quasi tutti gli aspetti tecnici, aerodinamici, meccanici e principalmente motoristici.

Il motore è l’elemento che più di tutti verrà rivoluzionato. Come ormai, quasi tutti sapranno, dall’anno prossimo ritornerà nella massima serie il motore turbo ma che sarà accompagnato da degli elementi che lo renderanno, per certi versi, quasi un’unità ibrida.

Cominciamo dal KERS (MGU-K per il nuovo regolamento tecnico FIA del 2014 art 1.25), questo elemento, ben noto agli appassionati di F1, rimarrà, per la parte tecnica quasi invariato, e continuerà nel suo compito di recuperare energia cinetica dall’impianto frenante, ed immagazzinerà l’energia raccolta per un massimo di 2 MJ all’interno dell’apposito pacco batterie.turbina

Le Batterie avranno invece una capacità dieci volte maggiore dal prossimo anno. Passeranno infatti dall’attuale 0,4 MJ a ben 4 MJ del 2014. Da chi verranno utilizzati quindi i restanti 2 MJ aggiuntivi del 2014?

Ad utilizzare i restanti 2 MJ ci penserà il nuovo HERS o per meglio dire (MGU-H da regolamento tecnico FIA 2014 art 1.26) un nuovo generatore di energia che verrà installato direttamente sull’asse della turbina del turbo e che recupererà energia dai gas di scarico che muoveranno la turbina, per poi ricedere energia, quando richiesta, agendo sempre sullo stesso asse e muovendo quindi anche il compressore; verrà pertanto, eliminato quel ritardo di risposta tipico dei motori turbo-compressi.

f1-magneti-marelli-ers-inlineTutto ciò, Kers ed Hers, lavorerà insieme e nell’insieme sarà identificato sotto un’unica sigla: ERS (regolamento tecnico FIA 2014 art 1.24). Infatti anche se i due impianti lavoreranno separatamente, (avranno le batterie in comune) saranno gestiti da un’unica centralina che potrà utilizzare tutta l’energia disponibile circa 160 CV di potenza aggiuntivi). Importante ricordare che il pilota non potrà più decidere quando utilizzare la potenza aggiuntiva, mediante il pulsante KERS sul volante, ma tutto verrà gestito elettronicamente ed automaticamente dalla centralina.


Antonio Granato
Antonio Granato
F1Tech JO -- Ideatore e Coordinatore di F1sport.it - Ideatore e radio-conduttore di #PitTalk -- ex AZ Technical Engineer -- Contributor: http://ilfattoquotidiano.it and ChronoGP -- FIA accredited Twitter: @antoniogranato www.antoniogranato.com
- Advertisment -
Google search engine

Ultimi articoli