F1 | Come leggere i “Tyre Information” delle gomme Pirelli

18 luglio 2013 – Silverstone, 18 luglio 2013 – In questi giorni si è parlato molto dei dati che i team e la Pirelli raccoglierà in questa 3 giorni di test a Silverstone, un esempio, seppur minimo e parziale, ci arriva da una foto scattata nel box Force India.

Nell’immagine si riescono a leggere alcune informazioni relative alle pressioni e alla temperatura delle gomme della monoposto guidata da James Calado. La freccia al centro indica il senso di marcia di riferimento, ai lati della freccia i rettangoli con i dati di pressione e temperatura.

Nella foto sotto, abbiamo suddiviso i dati relativi alle quattro gomme della vettura. Importante vedere come i tecnici di Force India e Pirelli vadano a rilevare i dati della temperatura sulla gomma nelle tre aree (esterna, centrale, ed interna) del battistrada. Nel caso, ad esempio, dell’anteriore sinistra troviamo riportati per la fascia esterna 78 gradi °C, per quella centrale 87 °C e per quella interna 85°C mentre nel riquadro sotto la pressione di 21.3 psi. Tutti questi valori sono stati rilevati a caldo (altrimenti non avremmo letture di temperature per fasce- esterna – centrale – interna) e dimostrano come ancora adesso i team preferiscano valori di gonfiaggio molto bassi.

data_pirelli_2

Se prendiamo come riferimento la pressione di 18.3 psi (1.26 bar) della posteriore destra ci rendiamo conto come questa sia di poco oltre il limite minimo dei valori imposti dalla Pirelli. La casa Milanese fornisce infatti le pressioni minime di 1,1 bar a freddo e di 1,3 – 1,4 bar a caldo. Nel caso specifico la Force India sarebbe ancora di pochissimo sotto il limite di Pirelli.

Ovviamente qualsiasi altra interpretazione di questi dati risulterebbe poco valida non conoscendo il tipo di test svolto e quanto sia stato chiesto al pilota di spingere e forzare sulle gomme,come non si conoscono pure i valori di temperatura dell’asfalto e dell’ambiente. Crediamo comunque che siano indicativi e per lo meno siano esplicativi di come vengono compilati i “Tyre Information Report” dai tecnici.



Antonio Granato

F1Tech JO -- Ideatore e Coordinatore di F1sport.it - Ideatore e radio-conduttore di #PitTalk -- ex AZ Technical Engineer -- Contributor: http://ilfattoquotidiano.it and @Autosprint -- FIA accredited Twitter: @antoniogranato www.antoniogranato.com