F1 | Nuovo Team Principal, nuove gerarchie in Ferrari?

F1 - Frédéric Vasseur, Ferrari, 2023

La Ferrari a breve dovrà comunicare se opterà per una prima e una seconda guida per la nuova stagione. Con l’arrivo del nuovo team principal Vasseur, si crede che la Scuderia di Maranello prenderà una scelta decisa a differenza di come ha fatto negli scorsi anni.

In F1 sono cominciate le prime presentazione delle monoposto per il campionato mondiale di quest’anno che avrà inizio tra meno di un mese. A cominciare prima di tutti è stata la Haas che ha presentato solo la livrea come faranno la maggior parte delle scuderie. La Ferrari, invece, ha deciso di presentare la sua nuova monoposto 675 di Charles Leclerc e Carlos Sainz, il 14 Febbraio e farà il suo debutto nei test pre-stagionali in Bahrain.

TEST T1 SPAGNA F1/2022 – GIOVEDÌ 24/02/22
credit: @Scuderia Ferrari Press Office

Sarà anche l’anno del debutto di Frederic Vasseur come team principal al muretto Ferrari al posto di Binotto. L’ex team principal dell’Alfa Romeo è arrivato da poco a Maranello, ma dovrà già cominciare a prendere delle decisioni importanti prima dell’inizio del mondiale.

Una tra le scelte più importanti che dovrà affrontare Vasseur è sicuramente quella riguardo le gerarchie tra i due piloti della rossa. Fino alla stagione precedente, la Ferrari non aveva annunciato chi fosse il primo e secondo pilota, ed aveva scaturito poi diverse polemiche dato che, a detta di molti, doveva essere Leclerc la prima guida del Cavallino.

Con l’arrivo di Vasseur adesso si crede che potrebbe diventare il monegasco la prima guida, per le sue superiori prestazioni sul compagno di squadra Sainz, ma anche perché Vasseur e Charles si conoscono già molto bene dai tempi in cui entrambi stavano in Alfa Romeo e quindi l’ingegnere francese potrebbe preferire Leclerc invece che lo spagnolo.

Vasseur sarebbe il benvenuto in Ferrari per Leclerc?

Nonostante ciò, rimane comunque molto incerta la decisione finale che prenderà Frederic Vasseur, ma si spera che non porti a nuovi conflitti all’interno della Scuderia di Maranello.