martedì, Febbraio 7, 2023

F1 | Ocon: ”Mi piace la nuova gestione Alpine”

Esteban Ocon torna a parlare della sua scuderia, dopo l'approdo del suo nuovo compagno. Egli dopo le belle parole per il suo team, ha dichiarato di cosa c'è bisogno per un futuro più roseo con Alpine.

Esteban Ocon, durante la pausa invernale della F1, è tornato a parlare della sua Alpine. Il giovane francese, vincitore del GP di Ungheria 2022, dal prossimo anno avrà un nuovo compagno di squadra, Pierre Gasly. Ocon, è reduce da una grande stagione. Il numero 31, è riuscito ad ottenere, insieme al suo team, il quarto posto costruttori, il titolo di testa nel campionato degli ”altri”.

F1-Gasly, Ocon e Otmar Szafnauer, nel quartier generale Alpine

Il team francese, attualmente è capitanato da Otmar Szafnauer che da Febbraio dello scorso anno, conduce Alpine, dopo aver lasciato Aston Martin. Ocon si è espresso proprio sui cambiamenti Alpine: ”Da quando sono arrivati Laurent, Luca e Otmar ( i nuovi pilastri del team francese), mi sento decisamente più rilassato e mi sento bene. Ecco perché dovrei essere super tranquillo”. Ha poi proseguito: ”Ci stanno dando una pressione positiva. Non si tratta di una pressione negativa, altrimenti sarebbe finita. È completamente diverso. È la passione delle corse, del motorsport”.

F1- Ocon in azione a Miami

Infine ha concluso le sue parole, con degli appunti su cosa migliorare in futuro. ”Un mio obiettivo, sì, è quello di vincere con Alpine. Conto sul lavoro che sto facendo. Ogni settimana sono in fabbrica a lavorare sodo.”Una cosa che non voglio che accada è che quando finirò la mia carriera, non voglio avere rimpianti e dire che forse se avessi fatto questo, mi avrebbe portato in un posto più alto” conclude Ocon.

Ocon, è arrivato in Renault nel 2020, dopo anni in Racing Point e da terzo pilota Mercedes. Nel 2021 ha conquistato la sua prima vittoria in Ungheria. Con Alpine si è sempre destreggiato al meglio e quest’anno è stato un vero e proprio trascinatore, complici anche i problemi di affidabilità che hanno colpito Alonso. Il prossimo anno troverà al suo fianco Pierre Gasly. Vedremo come verranno gestiti i due piloti, entrambi vogliosi emergere e di prevalere sull’altro.

Ultimi articoli

3,686FollowersFollow
1,140SubscribersSubscribe