domenica, Novembre 27, 2022

F1 | Montermini: “Perez e Verstappen al capolinea”

Andrea Montermini, ex pilota di F1, collaudatore per Ferrari e con un lungo palmarès in GT, è stato ospite a Pit Talk 329 e da pilota ci ha dato la sua opinione su ciò che è accaduto in casa Red Bull di recente.

F1 – Andrea Montermini alla guida della Ferrari durante i test di Fiorano nel 1990

Per Andrea Montermini, il rapporto tra i due piloti Red Bull è arretrato di alcuni anni dopo i fatti di Interlagos.

“In qualità di spettatori, non siamo riusciti a percepire quale sia il casus belli fra la prima e la seconda guida Red Bull. È chiaro però che l’anno scorso Perez ha buttato via intere gare pur di difendere la posizione di Verstappen nel campionato, con l’esito che tutti ci ricordiamo.”

Durante la gara, il box Red Bull chiede a Verstappen di aiutare Perez a mantenere la posizione, richiesta negata dall’olandese con un team radio di fuoco.  “La squadra ti chiede di aiutare e tu adduci motivi strani; se prendi soldi, e tanti, non ti puoi esimere dalle richieste del team”. In uno splendido paragone, Andrea compara l’atteggiamento del venticinquenne olandese a quello del Marchese del Grillo.

Max contro tutti
F1 - Andrea Montermini con Giancarlo Fisichella alla 24h di Spa nel 2016
F1 – Andrea Montermini con Giancarlo Fisichella alla 24h di Spa nel 2016

Montermini ricorda come, al termine del GP del Brasile, le dichiarazioni dell’olandese alla stampa siano state “morbide” rispetto a quanto detto nelle comunicazioni ai box. Max ha infatti detto di essere disponibile ad aiutare Perez nel prossimo weekend di F1 ad Abu Dhabi.

“Qualcuno gli ha giustamente parlato prima di andare dai giornalisti”, continua Andrea, “per chi fa questo mestiere, ed ha questo tipo di comportamento, deve aspettarsi che le aziende che lavorano con lui prima o poi dicano qualcosa in modo fermo, facendo valere il proprio peso.”

Bisogna d’altronde ridimensionare quanto è stato chiesto a Verstappen; lo scambio era per posizioni che avrebbero sì aiutato Perez, ma che non avrebbero stravolto la statistica risultati dell’olandese. Si parla della differenza tra un sesto ed un settimo posto, questioni di lana caprina a campionato vinto.

3,669FollowersFollow
1,150SubscribersSubscribe