mercoledì, Febbraio 8, 2023

F1 | Mattia Binotto si dimette: è addio alla Ferrari

F1 - Mattia Binotto si dimette dal ruolo di team principal della Scuderia Ferrari. Dopo 28 anni finisce il rapporto tra l'ingegnere di Losanna e la scuderia di Maranello.

Ora è ufficiale. Mattia Binotto non è più il team principal della Scuderia Ferrari. In questa mattina la Ferrari ha ufficializzato il sollevamento dall’incarico di TP per l’ingegnere di Losanna. Che, di comune accordo con la Scuderia e Gestione Sportiva, si è dimesso dal suo incarico.

Le indiscrezioni e le voci delle scorse settimane si sono confermate. Una notizia che la Ferrari non avrebbe voluto far uscire dalle mura di Maranello, ma che purtroppo si è lentamente diffusa a macchia d’olio dal GP di Abu Dhabi in poi.

Dopo 28 anni Binotto lascia la Ferrari, tra gioie e dolori. Gli ultimi 4 anni da team principal non sono stati entusiasmanti, con sole 7 vittorie complessiva, ma con il merito di aver riportato la Ferrari competitiva in questo 2022.

Binotto Ferrari
Binotto al muretto, 2022.

Adesso la Ferrari dovrà guardarsi intorno molto bene, per scegliere l’uomo ideale in un momento complicato per la scuderia di Maranello. Tornare a vincere e d’obbligo e l’uomo giusto in un ruolo così delicato può fare la differenza. Il nome di Vasseur è quello più quotato, ma non sono da escludere sorpese.

Giuseppe Piccininni
Giuseppe Piccininni
Graduated Computer Science student. Articolist for F1sport.it, FIA Accredited. Twitter: @MasterOfPeppe

Ultimi articoli

3,685FollowersFollow
1,140SubscribersSubscribe