domenica, Novembre 27, 2022

F1 | Hulkenberg ufficiale in Haas, out Schumacher

Ora è ufficiale: Nico Hulkenberg sarà pilota della Haas in F1 nel 2023. Il tedesco ritorna così in pianta stabile nel circus a distanza di tre stagioni. Di conseguenza Mick Schumacher resta escluso dalla F1.

Hulkenberg è stato ufficializzato dalla Haas per il 2023 nella giornata di oggi. Il pilota tedesco tornerà così in pianta stabile in F1, a distanza di ben tre stagioni. “Hulk” ha fatto qualche comparsa tra il 2020 e quest’anno per la sostituzione di Perez e Vettel positivi al covid. In queste ultime tre stagioni Hulkenberg è stato terzo pilota in Racing Point (diventata poi Aston Martin).

Hulkenberg tornerà in F1 come pilota titolare a distanza di tre stagioni.

Ora a 35 anni (36 nel 2023) “Hulk” avrà la sua seconda chance in F1, e dovrà dimostrare ai vertici del team Haas che la scelta fatta è stata quella giusta. L’ex Williams avrà modo di provare la VF-22 già martedì prossimo, in occasione dei test di Abu Dhabi di fine stagione. Il pilota tedesco prenderà così contatto con il team e con la monoposto americana, mentre con la seconda Haas girerà Pietro Fittipaldi.

Dopo l’annuncio dell’ingaggio di “Hulk” da parte della Haas, il primo ad esprimere grande soddisfazione è stato il team principal Gunther Steiner. L’altoatesino ha fortemente voluto Hulkenberg, affermando che la scelta è stata fatta in funzione degli obiettivi che la scuderia americana si è posta per il futuro. Ovvero quello di continuare a progredire in F1, non accontentandosi di dove è ora la Haas. Ma anche il titolare dell’omonima scuderia Gene ha sempre espresso la volontà di avere nel suo team un pilota di F1 con tanta esperienza alle spalle.

F1, Mick Schumacher

Sarà la scelta giusta quella presa dalla Haas? Chissà, magari sarebbe stato più coerente puntare su Pietro Fittipaldi (il terzo pilota) per il 2023, oppure dare un’ulteriore chance a Mick Schumacher. Da un pilota tedesco ad un altro tedesco insomma… Ora Mick Schumacher che ha ricevuto ufficialmente il “benservito” da Steiner cosa farà? Il figlio del grande Michael avrà ancora futuro in F1?

Le ultime indiscrezioni parlano di un possibile ruolo di terzo pilota in Alpine o Mercedes. Molto dipenderà dalla decisione che prenderà Ricciardo. L’australiano è indeciso se andar a fare il terzo pilota alla Mercedes, oppure ritornare alla Red Bull.. Di sicuro una F1 senza Ricciardo e senza Mick non sarà più la stessa cosa nel 2023 per diversi motivi…

Alberto Murador

Alberto Murador
Alberto Murador
Ciao a tutti, il mio nome è Alberto e la mia più grande passione sino dall'età di sette anni è stata la F1, ma poi ho cominciato ad appassionarmi di tutto il mondo del motorsport. Tifoso ovviamente della Ferrari, orgoglioso del " made in Italy ".
3,669FollowersFollow
1,150SubscribersSubscribe