domenica, Novembre 27, 2022

F1 | Red Bull fuori budget cap di 1,864,000 sterline

La FIA comunica ufficialmente che la Red Bull ha sforato di £1,864,000 (2,1 mln di dollari) il budget cap del 2021 e che la stessa squadra ha accettato come pena una multa di ben 7.000.000 di dollari e una riduzione del 10% di ore della galleria del vento e del CFD

A quanto comunicato dalla FIA la Red Bull accettando questa offerta conciliativa non ricorrerà in appello. Alle 18,30 ora italiana è attesa anche un conferenza stampa di Chris Horner, team principal della Red Bull che risponderà alla domande dei Media presenti in Messico per il GP di F1 di questa settimana.

Una opzione che  seppur pesante economicamente è da rivedere nell’ottica di quanto ha guadagnato in introiti dopo la conquista del mondiale piloti sia dai sponsor che dai premi che la Federazione ha pagato. Rimane certamente una mazzata non da poco. Diverso invece la situazione sullo sviluppo della vettura 2023 che con una riduzione del 10% (da 1400 ore passerà a 1260 ore) – oltre alla decurtazione prevista per chi vince il titolo l’anno precedente – non dovrebbe troppo penalizzare il team anglo austriaco che di fatto ha già sviluppato la prossima vettura partendo da una base prestazionale eccellente. 

Una pena tutto sommato accettabile e che non condanna totalmente la Red Bull chiarendo nel comunicato che:

“non vi sono accuse o prove che RBR abbia cercato in qualsiasi momento di agire in malafede, in modo disonesto o fraudolento, né abbia intenzionalmente nascosto alcuna informazione”

3,669FollowersFollow
1,150SubscribersSubscribe