domenica, Novembre 27, 2022

F1 | Messico: cosa ci insegnano le libere?

Archiviate le prove libere del gran premio del Messico, vediamo che dati hanno fornito i team durante queste sessioni.

Le prime due prove libere del gran premio del Messico, sono state archiviate. A spiccare nelle prime prove sono stati i due piloti Ferrari, seguiti dai due Red Bull. Nelle FP2 spicca Russell, seguito da Tsunoda, in una sessione dedicata per lo più a i test delle nuove gomme 2023 Pirelli. Nella seconda sessione a muro Charles Leclerc che non ha terminato tutti i programmi previsti. Vediamo la classifica analisi su giro veloce e giro secco, seguendo anche i programmi svolti dai vari team.

F1- I dati del passo qualifica del GP del Messico

Prosegue il dominio Ferrari del venerdì, anche durante le prove libere in Messico. Il team di Maranello, come di consueto, riesce a portare a casa un altro 1-2, purtroppo però i punti si fanno la domenica. Sul giro secco, risulta ancora molto veloce la Ferrari, seguita a stretto contatto sempre dalla Red Bull. La pole position, molto probabilmente, giostrerà su pochi millesimi di differenza tra i team. Terza forza in solitaria la Mercedes. Si danno battaglia per la quarta posizione ancora, Alpine e McLaren. Risalgono sul giro secco sia Aston Martin sia AlphaTauri. Ancora fanalino di coda la Williams.

F1- Passo gara gran premio del Messico

Passo gara molto simile tra le prime due forze. Terza forza Mercedes che però si sta rivelando un outsider, sempre più vicina alla possibile vittoria. La lotta per il secondo, al netto anche del doppio ritiro di Sainz, si è riaperta. Nelle retrovie prosegue la lotta tra Alpine e McLaren. Il team francese , dopo la rimozione della penalità inflitta ad Alonso, ha ripreso altri punti di margine dalla McLaren. Sul passo gara fatica il team britannico che si vede scavalcare ancora da AlphaTauri e Aston Martin.

F1- Programma FP1 Messico

Nella prima sessione di prove libere, la più significativa delle due, i team hanno provato tutti maggiormente, mescola dura e soft. Questa scelta potrebbe condizionare i vari team nelle scelte della domenica. Vola nelle piccole curve la Mercedes. Sul dritto invece a sorpresa spicca la Ferrari, seguita a stretto contatto dal team di Milton Keynes. Ci si aspettano due sessioni ricche di emozioni, tra qualifiche e gare, e sopratutto un weekend bollente anche fuori dal tracciato, vista la situazione budget cap.

3,668FollowersFollow
1,150SubscribersSubscribe