domenica, Novembre 27, 2022

F1 | La Mercedes porterà importanti aggiornamenti per il 2023 ad Austin

F1 - La Mercedes in Texas arriverà in una veste nuova. Alleggerita di peso per cercare di trarre informazioni importanti per il 2023.

Toto Wolff sta affilando le armi nella battaglia “al budget cap” che in queste settimane si sta prendendo la scena della F1. Il manager austriaco non accetterà una semplice “pena monetaria” nei confronti della Red Bull Racing, colpevole di aver violato il budget cap nella stagione 2021.

La Mercedes tuona e risponde anche in pista. Perchè ad Austin ci saranno importanti aggiornamenti sulla W13. L’ultimo pacchetto che serve agli ingegneri per capire la capricciosa monoposto della Mercedes in questa stagione, prevede un alleggerimento delle pance. Toto Wolff però aveva anche affermato che da luglio in poi gli importanti aggiornamenti sulla W13 non sarebbero arrivati. Curioso portare un pacchetto così importante dopo le questioni legate al budget cap e alla “furia” di Wolff a riguardo.

Secondo quanto riferito, la W13 della Mercedes è una delle auto più pesanti in griglia quest’anno. L’obiettivo di questo importante pacchetto di aggioranamenti, che esordità al COTA la prossima settimana, ha la finalità di alleggerire la W13.

Andrew Shovlin, ingegnere e direttore tecnico della squadra, nel post-Suzuka ha confermato l’alleggerimento di alcune componenti della monoposto senza entrare nei dettagli. Affermando che si tratta di uno sviluppo aerodinamico sostanziale, importante per imparare a conoscere la W13 in ottica 2023. Inoltre l’ingegnere britannico ha affermato che il problema di questa W13 è il giro secco, in quanto sul passo gara la situazione è sembrata notevolmente migliorare dopo la sosta estiva (come a Zandvoort, ad esempio).

La Mercedes in questa stagione si è dimostrata molto “situazionale”. A Suzuka ha fatto una grande fatica a stare dietro a Red Bull e Ferrari, perdendosi nel midfield. Questo perchè la W13 non funziona su pista veloci, con rettilinei o rapidi cambi di direzione. Infatti le frecce d’argento hanno brillato solo in GP dove è richiesta tanta resistenza aerodinamica.

Le premesse per il GP del Texas non sono buone. Tracciato rapido, con tanti cambi di direzione che potrebbero mettere in crisi la Mercedes, che però è focalizzata a capire come si comporta con questi nuovi importanti update.

Giuseppe Piccininni
Giuseppe Piccininni
Graduated Computer Science student. F1 JO. Articolist for F1sport.it Twitter: @MasterOfPeppe
3,669FollowersFollow
1,150SubscribersSubscribe