venerdì, Novembre 25, 2022

F1 | Ancora penalità per la Ferrari di Leclerc ad Austin

Charles Leclerc ad Austin cambierà per la quinta volta in stagione il motore a combustione interna della sua Ferrari F1-75. Il monegasco potrà usufruire quindi di una componente non solo "fresca" per il finale di stagione ma anche della possibilità di testarne la bontà ai fini della risoluzione delle problematiche di affidabilità che hanno afflitto Maranello per larga parte della stagione.

Nelle prime ore di oggi è stato reso noto da alcuni media del belpaese (ancora in via non ufficiale ma manca davvero poco) che Charles Leclerc perderà cinque posizioni in griglia al Gran Premio degli Stati Uniti in programma ad Austin domenica. Il motivo è che sulla macchina del monegasco verrà cambiata per la quinta volta (arrivando quindi al sesto componente) il motore a combustione interna (acronimo inglese ICE).

leclerc baku 2022
F1 – Il motore della Ferrari di Charles Leclerc andato in fumo al GP di Azerbaijan 2022

Ricordiamo che non sono ammesse nuove omologazioni di power-unit da parte dei team (a tale scopo si poteva agire fino al giovedì prima del GP del Bahrain 2022) a fini prestazionali.

La Federazione Internazionale, però, permette di effettuare piccoli cambiamenti alle componenti di tali unità solo se viene dimostrato che sono per scopi di risoluzione di problematiche di affidabilità. Esattamente come avverrà per la Ferrari ad Austin.

Ricordiamo che la Ferrari quest’anno, sul tema, ha sofferto parecchio e in vista quindi della prossima stagione il team di Maranello ha pensato bene di utilizzare queste ultime gare – di un mondiale ormai già assegnato – per testare a validare queste nuova parti del motore a combustione interna prodotte con materiali differenti e che potrebbero risolvere alcune delle problematiche di affidabilità che impensieriscono Maranello. Quindi nessun “motore nuovo” o alcuna soluzione architetturale innovativa. Solo bug fixing (tanto per usare termini più informatici).    

Da notare come sarà il solo Charles Leclerc a ricevere gli aggiornamenti per il resto della stagione, il che significa che Carlos Sainz dovrà aspettare direttamente i test del prossimo anno.

Francesco Svelto
Francesco Svelto
Non un tifoso della F1... ma un appassionato di tutto ciò che è pure-racing a 4 ruote! Nota bene, ho scritto "pure-racing".
3,667FollowersFollow
1,150SubscribersSubscribe