venerdì, Settembre 30, 2022

F1 | Specchietti retrovisori più grandi sulle monoposto a Zandvoort

F1 - Novità sulle monoposto ferme ai box in pit lane. La FIA vuole provare degli specchietti retrovisori più grandi, per migliorare la visibilità dei piloti in vista del 2023.

Dal nostro inviato a Zandvoort: Giuseppe Piccininni

La FIA lavora senza sosta all’incremento della sicurezza in questa F1. Questa volta si prendono cura della visibilità dei piloti a bordo delle monoposto. Osservando le monoposto ferme nei box in pit lane, salta all’occhio che gli specchietti retrovisori siano più grossi rispetto ai precedenti appuntamenti. La FIA sembra stia testando questa nuova soluzione in vista del 2023, così da garantire una maggiore visibilità ai piloti dagli specchietti retrovisori.

Red Bull, McLaren e Mercedes in lotta – GP Ungheria 2022.

Una soluzione che quasi tutte le monoposto impiegate nel GP dei Paesi Bassi adotteranno. I test verranno effettuati solo ed esclusivamente nella giornata di domani, nelle FP1 qui a Zandvoort. Una soluzione che, se approvata e funzionate, potrebbe fornire nuovi spunti per gli ingegneri aerodinamici, rendendo gli specchietti retrovisori un’appendice aerodinamica molto più invasiva ed efficiente per queste monoposto.

Sono attese altre novità sulle monoposto, anche in vista della particolare conformazione del circuito e della famosa curva banking che da quest’anno verrà percorsa con il DRS aperto.

Giuseppe Piccininni
Giuseppe Piccininni
Graduated Computer Science student. F1 JO. Articolist for F1sport.it Twitter: @MasterOfPeppe

Ultimi articoli

3,652FollowersFollow
1,150SubscribersSubscribe