venerdì, Settembre 30, 2022

F1 | Monza: Ferrari un podio amaro davanti ai propri tifosi

La Ferrari non va oltre il secondo posto con Leclerc nel GP di casa. Un podio amaro frutto anche di una strategia sbagliata, con una sosta troppo anticipata per il monegasco ad inizio gara nel tentativo di sfruttare la VSC. Magra consolazione anche la rimonta di Sainz dalla nona fila al quarto posto. 

La Ferrari non va oltre il secondo posto con Leclerc nel GP di casa. Un podio amaro frutto anche di una strategia sbagliata, con una sosta troppo anticipata per il monegasco ad inizio gara nel tentativo di sfruttare la VSC. Magra consolazione anche la rimonta di Sainz dalla nona fila al quarto posto. 

Ferrari bene ma non benissimo. Nel GP di casa la rossa non è riuscita ad andare oltre il secondo posto con Leclerc, ed il quarto con Sainz. Nella F1 odierna la strategia gara è sempre più importante, ed ancora una volta il muretto box di Maranello sbaglia. Nel corso del 12° giro si ferma Vettel parcheggiando la monoposto lungo il tracciato, costringendo i commissari ad una VSC.

Leclerc in azione a Monza con la sua F1-75.

Il muretto della rossa decide di far rientrare Leclerc (leader del GP) sfruttando la Virtual, ma proprio quando il monegasco sta per rientrare, termina la VSC! Nessun vantaggio quindi, anzi sosta troppo anticipata nel tentativo di difendersi dal recupero di Verstappen. Una volta rientrato in pista il ritmo di Leclerc con gomma media nuova è buono, ma non eccezionale. A tal punto che Verstappen con la soft usata riesce a tenere quasi lo stesso ritmo del monegasco.

Anche oggi quindi nel passo gara è emersa la superiorità della RB18 (di Verstappen) nei confronti della F1-75. Nemmeno l’ultimo stint con le soft ha consentito a Leclerc di recuperare più di tanto sul rivale olandese. La Ferrari forse era troppo scarica con le ali? Difficile dirlo, forse si, forse no. Ma resta il fatto che anche oggi la rossa non aveva il passo della Red Bull. La F1-75 è sembrata essere più vicina rispetto a Spa e Zandvoort qui a Monza, ma non ancora ai livelli della RB18.

Il podio odierno conquistato dinanzi ai propri tifosi è una magra consolazione, il volto di Leclerc dice tutto. E non solo per quanto successo con la SC a cinque giri dal termine… Se non altro il monegasco dopo il GP d’Italia ritorna in seconda posizione nella classifica piloti..

Sainz riparte dopo la sosta ai box. Buona la sua rimonta dal fondo della griglia.

L’altro pilota della Ferrari Carlos Sainz è stato autore di una buona prestazione, recuperando dalla nona fila sino al quarto posto. Magari sarebbe stato un podio senza l’ingresso della SC, chissà… Altra magra consolazione di questo GP è il fatto che la Ferrari sembra essere ritornata ad essere la seconda forza del mondiale davanti alla Mercedes. E meno male che ne Leclerc, ne Sainz hanno fatto il gpv del GP, altrimenti qualcuno si sarebbe esaltato a fine gara dinanzi ai microfoni… Baku 2019 docet…

Ora tre settimane di pausa per gli uomini del Cavallino Rampante, prima di tornare in pista a Singapore. Il circuito di Marina Bay sulla carta dovrebbe esaltare le caratteristiche della F1-75, tuttavia è inutile illudersi che nemmeno lì sarà facile per la Ferrari vincere. Soprattutto con binomio Verstappen-Red Bull mai così in forma come in questi ultimi GP!

Alberto Murador

Alberto Murador
Alberto Murador
Ciao a tutti, il mio nome è Alberto e la mia più grande passione sino dall'età di sette anni è stata la F1, ma poi ho cominciato ad appassionarmi di tutto il mondo del motorsport. Tifoso ovviamente della Ferrari, orgoglioso del " made in Italy ".

Ultimi articoli

3,652FollowersFollow
1,150SubscribersSubscribe