mercoledì, Ottobre 5, 2022

F1 | McLaren e Alpine una lotta dentro e fuori la pista

Mancano solo sei gare al termine della fine della stagione, la lotta per il quarto posto è oramai una questione tra McLaren e Alpine, due team che si sono dati battaglia anche al di fuori della pista. Chi la spunterà tra le due?

Terminato il Gran Premio d’Italia e finite ormai le gare in terra europea, siamo arrivati alle ultime sei gare del mondiale. La lotta al vertice sembra oramai avere già il vincitore del campionato piloti e il team del mondiale costruttori. Se il secondo posto per Ferrari è solo da difendere, nelle zone più basse (quarto e quinto posto) è accesissima la lotta tra Alpine e McLaren. Nelle ultime posizioni, è lotta a tre, Haas, AlphaTauri e Aston Martin, per la settima posizione.

F1- Lando Norris in pista a Zandvoort

La lotta per il quarto posto è diventato, in questa stagione, quasi un campionato a se. Se i tre team di testa ormai hanno preso il largo, a metà classifica la lotta è serrata. Alpine e McLaren distano solo 18 punti. La questione adesso però non riguarda solo la lotta in pista ma anche le vicende al di fuori di essa. Dopo la questione Piastri, i rapporti tra i due team sembrano essere ai ferri corti e la lotta in pista può essere un modo per regolare i conti. Il tribunale ha dato ragione al team inglese, che dal prossimo anno potrà contrare sul talento dell’australiano.

F1- L’alpine inseguita da McLaren a Spa

Tornando però alla vicende in pista, Alpine sembra essere favorita rispetto alla diretta concorrente. Ricciardo non sembra riuscire più a trovare l’armonia che l’ha contraddistinto con Red Bull e nel secondo anno Renault, poi diventata proprio Alpine. Dall’altro lato Lando Norris offre sempre prestazioni di livello, lottando la maggior parte delle volte con i top team. L’Alpine non è da meno, basti vedere la posizione in classifica. Il team Francese riesce a contare su entrambi i piloti, quasi sempre in zona punti. Prima della sosta il vantaggio per Alpine era di soli 4 punti, contro i 18 attuali, complice anche il ritiro nella scorsa gara da parte di Ricciardo.

Alpine, come detto in precedenza, sembra la favorita, vista la costanza che i due piloti riescono ad offrire in ogni gara. La mancanza di prestazioni da parte di Ricciardo sembra essere il punto debole in casa McLaren. Vedremo tra sei gare quale fra i due team la spunterà e riuscirà a primeggiare sul campionato ”degli altri”.

Ultimi articoli

3,656FollowersFollow
1,160SubscribersSubscribe