venerdì, Settembre 30, 2022

F1 | Le possibili strategie del gran premio di Monza

Siamo oramai arrivati all'inizio del gran premio di Monza. Vediamo quali potrebbero essere le possibili strategie per la gara.

Siamo arrivati all’attesissimo gran premio d’Italia. Nella giornata di ieri ne abbiamo viste di tutte i colori, dalla Pole di Leclerc all’attesa per conoscere la griglia di partenza. Le penalità hanno rimischiato le carte in tavola e molti piloti, tra cui Hamilton e Sainz, sono costretti alla rimonta. Vediamo le possibili strategie del gran premio di Monza, osservando anche il tempo di percorrenza della pit-lane e il meteo.

F1- il tempo di percorrenza della pit-lane e il meteo di Monza

La Pirelli ha portato per questo gran premio le mescole C2,C3,C4. Nelle prove libere il degrado gomme non è stato troppo elevato, unica pecca il surriscaldamento elevato delle gomme. La differenza tra le varie mescole va dai 0,5 secondi per le medie agli 1,5 secondi per le dure. Il tempo di percorrenza della pit-lane è di circa 24 secondi, con Green flag, ed è dimezzato con SC e VSC. La safety car negli scorsi anni ha fatto il suo ingresso numerose volte, ricordiamo sopratutto lo scorso anno con l’incidente Verstappen- Hamilton.

Vediamo dunque le strategie del gran premio di Monza. La Pirelli presenta tre strategie principali. Tutti i piani presentati vedono una sola sosta, ovviamente il tutto può variare a seconda dell’esigenza dei vari team. La prima strategia, la più veloce, prevede un semplice cambio tra gomma soft e media intorno al giro 22-28. Quasi tutti i team, eccetto le due McLaren, Gasly e Alonso, hanno conservato almeno una gomma nuova morbida. La seconda strategia vede intorno al giro 18-24 il cambio tra gomma soft e dura. La dura è stata provata da vari team durante le libere, in particolare da Alpine e Red Bull. Ultima strategia, la più lenta, vede scambio tra le due mescole più dure, media e dura, intorno al giro 23-30.

Vedremo quali strategie adotteranno i vari team. Oggi è fondamentale scegliere la gomma giusta, soprattutto per tutti quei piloti che partono più dietro e devono rimontare. In particolare vedremo cosa sceglieranno Sainz e Hamilton chiamati ad una grande rimonta viste le penalità.

Ultimi articoli

3,652FollowersFollow
1,150SubscribersSubscribe