martedì, Settembre 27, 2022

F1 | In classifica costruttori la Ferrari rischia

F1 – Dopo il Gran Premio d’Olanda la vera rivale della Ferrari adesso è diventata la Mercedes. Vista la classifica mondiale di F1, il team di Brackley ha tutte le possibilità per prendersi il secondo posto costruttori.

In Olanda la Ferrari è stata, ancora una volta, protagonista di un ennesimo risultato deludente.

Il circuito di Zandvord doveva essere la tappa del riscatto per la Scuderia di Maranello visti come sono andati gli ultimi GP disputati. Alla fine della gara la rossa è riuscita a collezionare solo un ottavo posto con Carlos Sainz (tra penalità varie e pit stop lunghi) e una terza posizione con Charles Leclerc.

FERRARI F1

Le F1-75 sono sembrate in difficoltà per tutto l’arco della gara e hanno dovuto fare i conti con una Mercedes e una Red Bull estremamente veloci per tutto il weekend.

Ma ora la vera rivale della Ferrari è diventata la Mercedes.

In classifica costruttori, infatti, la rossa rischia di essere sopravanzata dal team tedesco, perdendo così il secondo posto nel mondiale.

Dopo un inizio di stagione del tutto dominante, il team di Maranello si ritrova con solo 30 punti di margine sulla Mercedes nella classifica mondiale. Il team di Brackley, dopo una partenza di stagione sicuramente sconfortante, negli ultimi GP si sta dimostrando di essere molto competitiva.

A detta di molti, ad aver penalizzato così velocemente la Ferrari potrebbe essere stata la nuova direttiva TD039 rilasciata da poco dalla Fia, richiesta a gran voce proprio dalla Mercedes per contrastare il fenomeno del porposing.

Tuttavia nei prossimi Gran Premi la Ferrari sarà costretta a giocare in difesa per non perdere il secondo posto costruttori ma, se così fosse, sarebbe una grande disfatta anche per tutti i tifosi della rossa.

Valerio
Valerio
Il regista di Pit Talk

Ultimi articoli

3,653FollowersFollow
1,150SubscribersSubscribe