mercoledì, Ottobre 5, 2022

F1 | Ferrari, l’obiettivo è mettere sotto pressione Verstappen

Faremo più pressione su Max. Penso che con due macchine in testa al campo io e Charles possiamo giocare un pò di più con le possibilità di vincere, quello che sarà l'obbiettivo già da Singapore.

Carlos Sainz punta a conquistare ancora più di qualche vittoria nell’attuale stagione di F1. il Pilota Ferrari è fiducioso nel potenziale della sua F1-75 anche se dovrà fare i conti contro una Red Bull sicuramente superiore alla Ferrari.

Dopo il GP d’Italia, la Formula 1 termina il suo viaggio in Europa per dirigersi verso Singapore. A Monza è stata ancora una volta la Red Bull di  Verstappen a svettare sul gradino più alto del podio. L’olandese sembra aver ormai in pugno il suo secondo titolo mondiale consecutivo vista la classifica iridata, in cui Max ha ben 116 punti di distacco sulla Ferrari di Charles LeclercCarlos Sainz, invece, è stato autore di molti risultati deludenti  rispetto al monegasco finora e si trova attualmente al quinto posto nella classifica piloti.

F1, Carlos Sainz Ferrari

Lo spagnolo, però, in una recente intervista, ha spiegato di come la Ferrari potrà riprendere a vincere i Gran Premi e a contrastare la Red Bull di Verstappen già dalla prossima gara a Singapore:

“Stiamo diventando sempre più competitivi e spero di poter esercitare la massima pressione su Max a Singapore” ha dichiarato il pilota Ferrari “Faremo più pressione su Max. Penso che con due macchine in testa al campo io e Charles possiamo giocare un pò di più con le possibilità di vincere, quello che sarà l’obbiettivo già da Singapore.”

Nell’attuale stagione la Scuderia di Maranello sta deludendo molto quelle che erano le aspettative di inizio mondiale. La Ferrari è stata più volte protagonista di errori strategici sul Leclerc e diverse volte afflitta dai problemi di affidabilità che hanno fatto perdere punti preziosi alla rossa nel corso della stagione. Dopo un inizio di stagione sbalorditivo, adesso la Ferrari si ritrova perfino a difendere il secondo posto costruttori dalla Mercedes. Al team di Maranello serve sicuramente ritornare a vincere se non vuole finire dietro anche alla Mercedes nella classifica iridata.

Valerio
Valerio
Il regista di Pit Talk

Ultimi articoli

3,656FollowersFollow
1,160SubscribersSubscribe