martedì, Settembre 27, 2022

F1 | Capolavoro Leclerc: la pole di Monza è sua!

Monza, 10 settembre 2022 – Charles Leclerc non poteva fare un regalo migliore ai tifosi assiepati sulle tribune dell’Autodromo Nazionale di Monza: il pilota monegasco li ha fatti gridare di gioia ottenendo la decima pole position di questa stagione per la Scuderia – l’ottava personale – guadagnandosi così il diritto di partire davanti a tutti nel Gran Premio d’Italia che scatterà domani alle 15.

Per la Ferrari si tratta della pole numero 240 della storia, mentre Charles sale a quota 17. Nel complesso la squadra ha offerto un’eccellente prova, dal momento che sia Charles che Carlos sono stati in grado di passare Q1 e Q2 con un solo tentativo.

Q3. Giunti alla fase finale, Leclerc ha dato la scia al compagno nel primo tentativo, e ha sfruttato quella di Norris nel secondo tentativo riuscendo a mettere insieme un giro praticamente perfetto. Il monegasco è passato sul traguardo in 1’20”161 precedendo Max Verstappen di un decimo e mezzo. Carlos è stato il più veloce sia nel primo che nell’ultimo settore e ha fermato i cronometri a 1’20”429 che sarebbe valso la terza posizione. Lo spagnolo però dovrà partire dal fondo dello schieramento a causa della sostituzione della power unit.

Gare diverse. Charles e Carlos sono chiamati dunque a due gare completamente diverse. Il monegasco dovrà scattare alla perfezione e sarà chiamato a gestire gli inseguitori, che come al solito potranno contare su un passo gara molto forte, mentre lo spagnolo dovrà rimontare il più possibile per portare a casa un buon bottino di punti in una gara con in coltello fra i denti.

“Sono felicissimo. Monza è sempre speciale e conquistare la pole position qui, davanti ai nostri tifosi, è qualcosa di indescrivibile, specie alla luce di quanto avevamo faticato nella gara di Spa, su un’altra pista molto veloce. Abbiamo lavorato duro per migliorare e sembra che siamo riusciti a tornare di nuovo competitivi. Mi sono sentito a mio agio in macchina fin dalla prima sessione di libere e anche il nostro passo gara sembra forte, per cui domani speriamo di riuscire a trasformare questa pole in una vittoria. Darò tutto quello che ho.”

Charles Leclerc #16

3 – GP ITALIA F1/2022 – SABATO 10/09/2022
credit: @Scuderia Ferrari Press Office

“È stata una qualifica positiva in dall’inizio, con giri molto buoni sia in Q1 che in Q2. Pure nella fase finale siamo stati molto veloci anche se nell’ultimo tentativo la nostra posizione in pista non era perfetta. Infatti eravamo dietro a Pierre (Gasly) che nel suo giro di lancio andava molto forte, e così non sono riuscito a prendere la scia. Nonostante questo è arrivata la pole qui a Monza e per questo faccio i complimenti a Charles e a tutta la squadra. Possiamo essere contenti della nostra prestazione odierna e penso che questo sia una dimostrazione di quanto lavoro sia stato fatto a Maranello nelle scorse settimane. Domani spero di poter completare una bella rimonta e di sicuro spingerò a tutta per fare quanti più sorpassi possibile. Il supporto dei tifosi per tutto il weekend è stato straordinario e noi faremo il massimo per regalare loro una gara divertente.”

Carlos Sainz #55

“Ottenere la pole position in una Monza di nuovo strapiena dopo due anni è davvero un’emozione unica: dedichiamo questo risultato a tutti i nostri tifosi che non smettono mai di supportarci. Charles è stato molto bravo perché una volta ancora è riuscito a mettere insieme il giro perfetto. Anche Carlos è andato fortissimo e ha ottenuto tempi al livello di quelli del compagno, collaborando ancora una volta con lui per fare gioco di squadra e dare la scia. Lo abbiamo già fatto in Francia e in Belgio ma per riuscirci serve grande intesa tra i piloti.

A Maranello abbiamo lavorato tanto dopo le ultime gare per ritrovare un livello di competitività più alto e il risultato di oggi, ottenuto grazie allo sforzo di tutti, è un primo passo nella giusta direzione. Ovviamente è solo sabato e i punti si assegnano domani: sappiamo che non sarà affatto facile mantenere la prima posizione e portare a casa la vittoria, perché abbiamo visto che Max (Verstappen) è in grado di vincere anche partendo da dietro e, fino a questo punto, le Mercedes in gara sono sempre state più forti rispetto alle qualifiche. Ora ci concentriamo sulla preparazione del Gran Premio nel quale l’obiettivo sarà confermare anche sul passo il livello di prestazione mostrato in qualifica.”

Laurent Mekies
Racing Director

Ultimi articoli

3,653FollowersFollow
1,150SubscribersSubscribe