venerdì, Settembre 30, 2022

Ricciardo chiede 21 milioni alla McLaren in caso di buyout

F1 – La chiameremo la storia infinita. Le indiscrezioni sembrano diventare sempre più realtà e Ricciardo cerca di tutelarsi in vista del possibile “appiedamento”. La sua richiesta è di 21 milioni in caso di interruzione del contratto con McLaren.

Secondo la fuga di notizie, riportata da speedcafe.com, Daniel Ricciardo avrebbe chiesto un grosso compenso, nel caso in cui la McLaren decida di interrompere il suo contratto in anticipo, ovvero alla fine di questa stagione.

La telenovela Piastri ha buttato nel vortice anche l’8 volte vincitore di un GP, mettendolo alla porta nel caso in cui il contratto della scuderia papaya con Oscar Piastri venga depositato. Una situazione davvero scomoda per DR3, che comunque avrà l’ultima parola sul suo contratto. Le porte per un suo ritorno alla Alpine sembrano aprirsi. Nonostante ciò la scuderia di Enstone sembra ancora convinta di avere la precedenza sul giovane talento 2001. Quest’ultimo però non è sembrato così entusiasta dell’annuncio anticipato, e senza consenso del pilota, da parte della Alpine. In questo articolo tutta la storia.

Si parla di una cifra intorno ai 21 milioni di dollari, quella richiesta alla McLaren da Ricciardo. La scuderia di Woking lavorerà per ridurre questa cifra il più possibile. Nel caso in cui Daniel Ricciardo sarà in F1 con un’altra scuderia nel 2023, sarà tenuto a rimborsare i soldi spesi dalla scuderia papaya. Il rapporto tra Ricciardo e la McLaren è quindi ormai agli sgoccioli. Di contro la McLaren potrebbe iniziare una battaglia legale con Alpine per avere il diritto su Oscar Piastri. La FIA ha giudicato validi entrambi i contratti che vedrebbero il pilota australiano a sbarcare in F1 sponda Alpine o sponda McLaren.

La situazione potrebbe complicarsi per la McLaren perchè se Piastri, legalmente, viene considerato responsabile dei danni economici causati alla Alpine, andrebbe a rimetterci economicamente. In quel caso, è probabile che una clausola di indennizzo nell’accordo con la McLaren vedrebbe il trasferimento di tutti i costi sostenuti da Piastri alla scuderia che lo ingaggia.

Una spesa che, con il buyot di Ricciardo potrebbe ammontare a circa 30-35 milioni di dollari. Quanto conviene alla McLaren portare avanti questa storia? Entro il GP di Spa avremo sicuramente tutte le risposte, ma i rapporti Piastri-Alpine e McLaren-Ricciardo sembrano ormai alle corde.

Giuseppe Piccininni
Giuseppe Piccininni
Graduated Computer Science student. F1 JO. Articolist for F1sport.it Twitter: @MasterOfPeppe

Ultimi articoli

3,652FollowersFollow
1,150SubscribersSubscribe