domenica, Settembre 25, 2022

Sainz cambia la centralina, penalità di 10 posizioni in Franicia

Arriva l’ufficialità al termine delle prove libere 1, Carlos Sainz avrà una penalità di 10 posizioni in griglia da scontare domenica, in gara nel GP di Francia. Potrebbe però arrivare la penalità che lo farebbe scattare dall’ultima casella qualora, cosa molto probabile, Ferrari decida di sostituire l’intera power unit. Anche Mercedes cambia delle componenti.

Circolava già da ritiro di Spielberg la voce della possibile sostituzione di componenti del motore da parte della Ferrari sulla vettura di Carlos Sainz. Dopo le FP1 è arrivata l’ufficialità di 10 posizioni di penalità in griglia nel GP di Francia, per Carlos Sainz, a causa della sostituzione della centralina.  La Ferrari, dopo i problemi di affidabilità sulle sue vetture, sembra essere intenzionata, come avvenuto già per Charles Leclerc in Canada, a sostituire l’intera power unit. Nel caso in cui si sostituisse tutto il motore, Sainz, sarebbe costretto alla rimonta in quanto partirebbe dall’ultima casella.

Carlos Sainz ha concluso al terzo posto le prove libere, alle spalle solo di Leclerc e Verstappen. Lo spagnolo ha girato sopratutto prestando molta attenzione al passo gara, più che al giro veloce. Questa scelta dunque fa presagire un possibile cambio totale di PU. Questa weekend sarà un banco di prova importante per l’affidabilità, viste le temperature molto elevate che stanno caratterizzando il fine settimana francese.

Anche altri team hanno scelto di cambiare altre componenti. Nel comunicato FIA è arrivata l’ufficialità della sostituzione del turbocompressore, MGU-H, batteria e centralina, per Lewis Hamilton.  Sempre in casa Mercedes, sulla vettura di George Russell, si è sostituita la batteria e la centralina. Entrambi i piloti non riceveranno alcuna penalità, in quanto i pezzi rientrano tra le tre sostituzioni massimo consentite. L’Alfa Romeo con Zhou ha sostituito la batteria montando al seconda e infine sia Norris sia Verstappen hanno montato i loro quarti degli otto scarichi consentiti.

Ultimi articoli

3,651FollowersFollow
1,150SubscribersSubscribe