mercoledì, Agosto 17, 2022

Austria, Verstappen sarà da solo contro le due Ferrari

F1 – Verstappen dovrà vedersela da solo contro le due Ferrari di Leclerc e Sainz. L’olandese non potrà contare (almeno nella Sprint Race) sull’aiuto del team-mate Perez. Il messicano dopo aver oltrepassato i track limit scatterà tredicesimo. L’olandese parte favorito, ma se i due ferraristi non si ostacoleranno al via ci sono tutte le premesse per dar del filo da torcere a Verstappen. La Mercedes invece non sarà della partita probabilmente..

Verstappen partirà dalla pole nella Sprint Race di oggi in Austria sul circuito del Red Bull Ring. L’olandese è riuscito a “domare” i due ferraristi Leclerc e Sainz in Q3, dopo una lotta molto serrata a suon di centesimi. Non a caso i primi tre sono racchiusi in meno di un decimo, e dunque ci sono tutte le premesse per una gara sprint bella combattuta. “MadMax” dovrà vedersela da solo contro le due Ferrari, dato che Perez scatterà dalla tredicesima posizione. Il messicano è stato penalizzato per non aver rispettato i track limit nel Q2, nel corso del giro che è valso a Perez l’accesso al Q3. Incredibile solo che la decisione dei commissari sia arrivata a distanza di ore dalla conclusione della qualifica..

Dunque la Red Bull (almeno per oggi) giocherà con una sola punta, mentre il Cavallino potrà contare su tutti e due i piloti lì davanti. Ovviamente l’obiettivo dei due ferraristi è quello di fare una buona partenza senza ostacolarsi l’uno con l’altro, sapendo che non possono permettersi di lasciar scappare Verstappen nei primi giri della Sprint Race. Il passo gara mostrato dall’olandese nel corso delle FP1 ha sottolineato la competitività della RB18 con il pieno di carburante.

In casa Ferrari invece resta il punto di domanda sul ritmo gara, anche se la sensazione è quella che Leclerc e Sainz potranno dire la loro contro il binomio Verstappen-Red Bull. La F1 di quest’anno ci sta insegnando che tutto può accadere in qualsiasi momento! Saranno 24 giri tutti da vivere, con un ritmo più da qualifica che da gara probabilmente. Dietro a Verstappen ed ai due ferraristi è logico aspettarsi la rimonta di Perez dalla sesta fila. Il messicano dovrà puntare al quarto posto della gara sprint, per poi cercar nella giornata di domenica di puntare al podio…

Fatta esclusione per Red Bull e Ferrari, sarà interessante vedere come si comporteranno i due piloti Mercedes. Sia Russell che Hamilton sono stati protagonisti in Q3 di due uscite di pista che hanno penalizzato l’esito delle loro qualifiche. Davvero un peccato, perchè il passo gara mostrato da Hamilton nelle FP1 è stato molto interessante… I due Mercedes difficilmente saranno della partita per il podio della gara sprint, salvo sorprese naturalmente!

Alberto Murador

Alberto Murador
Alberto Murador
Ciao a tutti, il mio nome è Alberto e la mia più grande passione sino dall'età di sette anni è stata la F1, ma poi ho cominciato ad appassionarmi di tutto il mondo del motorsport. Tifoso ovviamente della Ferrari, orgoglioso del " made in Italy ".
- Advertisment -
Google search engine

Ultimi articoli