Ferrari indotta all’errore perchè messa sotto pressione

F1 – La Ferrari sbaglia perché messa sotto pressione dalla Red Bull secondo Helmut Marko. Nel GP di Monaco il team di Maranello ha sbagliato strategia con i propri piloti, regalando così la vittoria alla Red Bull di Perez. Secondo il braccio destro di Mateschitz non è solo la Ferrari a sbagliare se messa sotto pressione, ma anche Leclerc. A Baku la Ferrari riuscirà a prendersi la rivincita sulla Red Bull?

La Ferrari tende a sbagliare se messa sotto pressione? Si secondo Helmut Marko. Il consulente della Red Bull in una recente intervista rilasciata alla testata austriaca OE24 è tornato a parlare del GP di Monaco, dove la scuderia anglo-austriaca è riuscita ad imporsi con Perez davanti a Sainz. A concludere il podio l’altra Red Bull di Verstappen davanti al rivale Leclerc. Marko ha detto che la vittoria di Montecarlo è stato frutto dell’ottima strategia adottata in gara dalla Red Bull, inducendo così la Ferrari all’errore.

Il team di Maranello sbaglia se messa sotto pressione e di conseguenza pure Leclerc percepisce tale pressione e ne risente secondo Marko. Come sempre senza tanti giri di parole l’austriaco dice quello che pensa, ma al tempo stesso Marko dice di rimanere con i piedi per terra dato che il mondiale di F1 è ancora lungo. Ci mancherebbe il contrario, con 15 GP ancora da disputare…

Ma la lettura di quanto accaduto a Monaco da parte di Marko non fa una piega (quasi). La Red Bull ha vinto di strategia la corsa monegasca a discapito della rossa, la quale poteva tranquillamente puntare alla doppietta. Ma più che esser stata la strategia Red Bull ad indurre la Ferrari all’errore, è stato proprio il team di Maranello a farsi un clamoroso autogoal!

Il muretto della rossa avrà da recriminare ancora a lungo per l’occasione buttata al vento, con Leclerc avvelenato (giustamente) nel post GP. E secondo Marko il ferrarista tende a risentire degli errori che commette il team di Maranello, mentre Verstappen non soffre la pressione.

Ora vedremo se questa fine settimana in Azerbaijan la rossa saprà reagire dopo la “disfatta” del Principato. Il GP di Baku è sempre stata una corsa molto movimentata, dove incidenti ed eventuali ingressi di VSC o SC potrebbero stravolgere l’esito finale della corsa. Ed in questo caso potrebbe rivelarsi ancor più fondamentale una perfetta strategia dei box, e la Ferrari non potrà più permettersi di regalare un’altra vittoria ai rivali della Red Bull…

Alberto Murador


Alberto Murador

Ciao a tutti, il mio nome è Alberto e la mia più grande passione sino dall'età di sette anni è stata la F1, ma poi ho cominciato ad appassionarmi di tutto il mondo del motorsport. Tifoso ovviamente della Ferrari, orgoglioso del " made in Italy ".