giovedì, Dicembre 8, 2022

Spagna: la Mercedes può inserirsi tra Red Bull e Ferrari?

F1 – In Spagna la Mercedes sembra aver ritrovato lo smalto dei vecchi tempi. La W13 si conferma veloce sul giro singolo sia con Russell che con Hamilton, ma è sul passo gara dove ha più sorpreso la vettura tedesca. Dai volti del team di Brackley traspare un cauto ottimismo per il proseguo del weekend. Sarà la Mercedes l’ago della bilancia tra Red Bull e Ferrari al Montmelò?

In Spagna si rivede la Mercedes che torna a fare la Mercedes. Un gioco di parole che la dice lunga su come la W13 sia sembrata una monoposto totalmente diversa da quella vista nei scorsi weekend di F1. Gli aggiornamenti portati qui al Montmelò sembra che diano i primi frutti alla scuderia diretta da Toto Wolff. Se nel precedente GP di Miami la Mercedes aveva illuso nella prima giornata di libere per poi tornare terza forza nel resto del weekend, qui in Spagna ci sono tutte le premesse per poter fare una gara da protagonista.

 

I tecnici di Brackley per il fine settimana spagnolo tra le diverse novità hanno portato un nuovo fondo che sembra (almeno per oggi) aver risolto in parte il fenomeno dei porpoising. Sia George Russell (secondo nelle FP2) ed Hamilton (terzo nelle FP2) si sono detti soddisfatti di come si stia comportando la vettura, nonostante la W13 non sia ancora perfetta in percorrenza delle curve. Ma quello che ha più sorpreso in casa Mercedes non è stato il distacco minimo da Leclerc, bensì la consistenza sul passo gara.

I due piloti britannici delle “Frecce d’argento” hanno mostrato una costanza incredibile, girando sul 1’26″5 con gomme medie nel long-run finale delle FP2. Ok, a circa 0″5 da Verstappen (inarrivabile per tutti), ma più veloci di entrambe le Ferrari! Chiaramente è solo venerdì si sa, però a differenza di Miami la Mercedes è sembrata molto più consistente. E per il resto del weekend la W13 potrà dire la sua inserendosi nel confronto Red Bull vs Ferrari? Stando a quanto visto oggi verrebbe da dire di si. Anche se fondamentali saranno le terze libere di domani per capire i veri valori in campo!

Probabile che chi dava già per spacciata la Mercedes dovrà forse rifare i conti, Toto Wolff l’ha più volte sottolineato questo. E se perfino Hamilton s’è detto fiducioso per il proseguo del weekend spagnolo, allora ci sarà da divertirsi. La W13 potrebbe davvero essere l’ago della bilancia nel duello Red Bull-Ferrari, sia in qualifica che in gara.

Dopo le prime due sessioni di libere la Mercedes sembrerebbe addirittura essere la seconda forza in pista al Montmelò.. Ma siamo davvero sicuri che Red Bull e Ferrari abbiano già espresso tutto il loro potenziale?

Alberto Murador

Alberto Murador
Alberto Murador
Ciao a tutti, il mio nome è Alberto e la mia più grande passione sino dall'età di sette anni è stata la F1, ma poi ho cominciato ad appassionarmi di tutto il mondo del motorsport. Tifoso ovviamente della Ferrari, orgoglioso del " made in Italy ".
3,675FollowersFollow
1,150SubscribersSubscribe