lunedì, Dicembre 5, 2022

I due volti contrapposti in casa Williams

F1 – Dopo quasi una settimana dall’ultimo gran premio di formula 1 disputato, in casa Williams, si riscontrano umori contrastanti. Alex Albon, dopo aver conquistato due punti importantissimi, continua ad offrire prestazioni sempre più convincenti. Dal lato opposto il suo compagno, Nicolas Latifi, continua a deludere il suo team che starebbe pensando alla sua sostituzione.

In seguito alla perdita del pilota di punta, il team inglese, si aspettava una reazione dal canadese. Al contrario, il ventiseienne, continua ad offrire prestazioni deludenti. Dopo l’incidente all’ultimo gran premio di Abu Dhabi e aver riaperto di fatto la gara, il pilota Williams, non sembra riuscire, nella stagione corrente, ad entrare in sintonia con la propria monoposto.

Il suo nuovo compagno Alex Albon continua a brillare. Dopo l’ottimo punto conquistato in Australia, lo scorso weekend, è riuscito a completare una rimonta perfetta, che lo ha visto terminare in nona posizione. Il pilota Anglo-Thailandese sembra aver trovato un ottimo feeling con la sua nuova vettura. Nelle prime cinque gare sta trovando la continuità che gli è mancata durante le stagioni in Red Bull.

Importantissimi per il miglioramento delle prestazioni, sicuramente sono stati gli importanti aggiornamenti portati dalla Williams. Una novità importante su cui molti stanno lavorando riguarda un piccolo dettaglio delle autovetture, il colore della livrea. Infatti, molte macchine per ridurre il peso delle auto, guadagnando cosi qualche decimo a giro, ha pensato di sottrarre della vernice dalle livree delle auto. La Williams è stata uno dei capostipiti di questa scelta. Durante il Gp di Australia, il team inglese, ha ridotto la quantità di colore blu presente sull’auto, come si nota dalla foto in basso.

Continuano incessanti le voci che vedono Latifi sempre più lontano dal team inglese.  Le recenti deludenti prestazioni del pilota Canadese, starebbero portando la squadra a cercare un’altro pilota, che possa sostituirlo. La clamorosa indiscrezione, proveniente dal Regno Unito, vede Latifi sostituito durante la stagione in corso. Al suo posto si pensa che il sostituto possa essere Nick De Vries, attuale pilota e campione del mondo del mondiale di Formula E. L’olandese, oltre ad essere pilota di Formula E, è anche pilota di riserva Mercedes.

Un fattore fondamentale da ricordare, riguarda il padre di Latifi. Il padre del canadese, Michael, è proprietario di un azienda sponsor della Williams, la Sofina Foods. Quindi, a meno di eclatanti novità, viste le condizioni economiche del team inglese, non molto rosee, Nicholas Latifi  resterà fino alla fine dell’anno in Williams.

3,675FollowersFollow
1,150SubscribersSubscribe