domenica, Novembre 27, 2022

F1 e il mondo delle cripto valute

F1 – A seguito dello show di Miami, un aspetto molto importante venuto alla luce è la questione monetaria e di sponsor nel Circus. Negli ultimi anni sono cresciute sempre di più le sponsorizzazioni da parte delle grandi aziende investitrici in criptovalute.

Da qualche anno ormai, nei nomi dei vari gran premi è inserito lo sponsor principale del tracciato. Un ruolo sempre più importante, nel mondo del motorsport e in particolare nel mondo della Formula 1, è ricoperto dalle aziende di scambio delle criptovalute.

L’azienda più importante, che fa da sponsor al mondo delle monoposto, è Crypto.com. Questa collaborazione è nata lo scorso anno dal gran premio di Silverstone, noto per l’incidente al primo giro tra Verstappen ed Hamilton. L’azienda con sede a Singapore è da allora main sponsor del Circus, di fatti durante tutti i gran premi il loro logo compare su cartelloni e pubblicità varie.

Successivamente è stata la scuderia Aston Martin a stipulare proprio l’accordo con l’azienda, diventando a tutti gli effetti sponsor. Dallo scorso anno, sulla livrea  del team britannico, è presente  il logo dell’impresa di Singapore.

Una volta aperte le danze da parte del team di Lawrence Stroll , gli altri team hanno anche loro trovato collaborazioni con varie aziende di scambio di Criptovalute. Ad esempio, la stessa Ferrari da inizio anno ha istituito una partnership con Velas. Questa azienda, è un’ecosistema blockchain decentralizzato basato sull’intelligenza artificiale.

Di seguito è riportata una lista di tutte le aziende di scambio di criptovalute che hanno avviato collaborazioni con team di Formula 1.

https://twitter.com/velasinsider/status/1524125771442262016?s=20&t=ENVaV0warYf4Ewd90ZbK5w

Nel weekend scorso il pilota Alpha Tauri, Pierre Gasly, in seguito al cambiamento di livrea del proprio elmetto per il  GP americano, ha lanciato una collezione NFT relativa al proprio casco.

Sempre nello stesso Gp anche la Mercedes, ha attuato un cambiamento di livrea. In alcune zone della vettura, sono state apportati dei cambiamenti, con un font molto colorato. Tutto ciò è stato reso possibile, tramite la partnership nata tra il team di Brackley e FTX, anch’essa una piattaforma di scambio per criptovalute.

Queste collaborazioni, ci permetto di capire quanto il mondo della Formula 1 lasci spazio a nuovi tipi di economie emergenti. Negli ultimi anni, il mondo degli NFT, cripto, ecc, è cresciuto a dismisura e continua a farlo, diventando un progetto sempre più centrale nel mondo dello sport.

 

 

 

 

3,668FollowersFollow
1,150SubscribersSubscribe