domenica, Novembre 27, 2022

F1 | Verstappen, ufficiale il rinnovo con Red Bull sino al 2028

Il rinnovo di Verstappen con la Red Bull è ufficiale, per l’olandese contratto sino al 2028. Il campione del mondo in carica prosegue quindi la sua carriera in F1 con il team di Milton Keynes, andando a percepire 50 milioni di euro a stagione. “MadMax” oltre allo stipendio, avrà avuto anche garanzie tecniche per i prossimi anni di Mateschitz.

Ne avevamo parlato ieri del possibile rinnovo di Verstappen con la Red Bull per i prossimi anni, nella giornata odierna è arrivata l’ufficialità da parte della scuderia di Milton Keynes. L’olandese resterà in Red Bull sino al termine del 2028, ben oltre ogni aspettativa. Il rinnovo tra “MadMax” e la Red Bull era già nell’aria, ma la conquista del mondiale 2021 ha accelerato la procedura senza dubbio. Helmut Marko non ci ha pensato due volte, sapendo di avere in casa il miglior pilota della F1 (al momento).

Il sodalizio tra l’olandese ed il team di Mateschitz proseguirà quindi per ben altre sei stagioni. Prima del rinnovo odierno, il contratto di Verstappen con la Red Bull era stato siglato sino al termine del 2023. Ora con il prolungamento del contratto, l’olandese andrà a percepire ben 50 milioni di euro l’anno (dal 2024), diventando così il pilota di F1 più pagato in assoluto.

Al pari di quanto percepisce Hamilton con la Mercedes, insomma mica spiccioli! Per il momento Verstappen si “deve accontentare” di circa 30 milioni l’anno..

Ma oltre alla garanzia economica, è chiaro che Verstappen abbia ricevuto anche delle garanzie tecniche a lungo termine. Sicuramente con il nuovo regolamento tecnico in F1, la Red Bull grazie al genio di Adrian Newey avrà buone possibilità di vincere altri campionati con il loro pilota di punta. Il congelamento delle power-unit sino al 2025 consentirà alla compagine di Milton Keynes di dedicarsi totalmente allo sviluppo della monoposto. Partendo da un’ottimo progetto di base con la RB18.

Inoltre dal 2026 con l’arrivo dei nuovi motori in F1, la Red Bull stando ad indiscrezioni avrebbe già concluso un accordo con Porsche per la fornitura delle nuove power-unit. E questo presunto accordo avrà convinto ulteriormente Verstappen nel prolungare il suo contratto con Red Bull. Inoltre il fatto di aver rinnovato con la scuderia di Mateschitz sino al 2028, va a confermare quanto detto tempo fa da papà Jos. Ovvero la possibilità per “MadMax” di concludere la sua carriera in F1 alla Red Bull. Diventando così il più lungo sodalizio nella storia della F1 tra un pilota ed una scuderia.

Alberto Murador

Alberto Murador
Alberto Murador
Ciao a tutti, il mio nome è Alberto e la mia più grande passione sino dall'età di sette anni è stata la F1, ma poi ho cominciato ad appassionarmi di tutto il mondo del motorsport. Tifoso ovviamente della Ferrari, orgoglioso del " made in Italy ".
3,668FollowersFollow
1,150SubscribersSubscribe