sabato, Ottobre 1, 2022

F1 | Test Bahrain, giorno 3: i tempi della mattina

Ultima giornata di test in Bahrain prima di entrare nella tanto attesa race week. Gasly stakanovista di giornata, mentre il miglior tempo lo segna Sergio Perez.

Inizia l’ultima giornata di questi preziosi test F1 2022. Una mattinata dedicata prevalentemente al long run, in attesa di qualche lampo da parte dei top team nel pomeriggio. Per le scuderie è importante in queste sessioni raccogliere dati e macinare chilometri per testare l’affidabilità della monoposto.

Ancora indietro la Haas, solo 38 tornate per Magnussen, ma la FIA ha autorizzato a 4 ore extra per la scuderia statunitense, a causa del ritardo logistico nei pezzi necessari per assemblare le monoposto. Irrilevanti quanti bizzarri i riferimenti cronometrici di questa mattina, il primo posto se lo prende Sergio Perez con 1:33.105 su mescola C4. Alle sue spalle un sorprendente Guanyu Zhou, che ha completato ben 82 tornate, terzo posto per Gasly che ha messo a segno ben 91 giri. Il francese in questi 3 giorni ha portato a termine 198 giri, mettendo a dura prova l’affidabilità dell’AlphaTauri, con esiti positivi. La scuderia satellite della Red Bull sembra abbia ancora dei problemi con il porpoisoning.

Ferrari e Mercedes si sono dedicate a quelli che apparentemente sembrano dei long run. Non conoscendo i vari carichi di lavoro e di benzina, si può solo ipotizzare. Carlos Sainz costante nei tempi su mescola C3. Ancora enigmatica la Mercedes, sia per il tipo di lavoro che stanno svolgendo, sia per i crono messi a segno in questi giorni. La monoposto sembra piuttosto scomoda da guidare, ma la scuderia anglotedesca ci ha dato prova di poter tirare fuori assi nella manica in grado di ammazzare il campionato.

Ancora problemi per la McLaren, costretta a lavorare solo con Norris, a causa della positività al COVID-19 di Ricciardo. Tanto lavoro da fare a Woking, solo 39 giri per Norris e un grosso problema di bottoming sulla nuova MCL36.

La sessione pomeridiana ci permetterà di trarre le conclusioni, alla luce di questi preziosi quanto enigmatici test del Bahrain. Tra una settimana tutti dovranno scoprire le loro carte, e non è detto che mancheranno le sorprese.

Qui di seguito i tempi siglati in mattinata:

Giuseppe Piccininni
Giuseppe Piccininni
Graduated Computer Science student. F1 JO. Articolist for F1sport.it Twitter: @MasterOfPeppe

Ultimi articoli

3,652FollowersFollow
1,150SubscribersSubscribe