venerdì, Settembre 30, 2022

F1 | Binotto: “Non ho mai dubitato del nostro team”

Dopo due anni la Scuderia Ferrari, riesce a ritrovare la vittoria nel primo GP della stagione con Charles Leclerc e alle sue spalle l’altro pilota Ferrari Carlos Sainz. Complimenti al team da parte di Binotto.

Vittoria ottenuta anche con un pizzico di fortuna, ma che da fiducia e morale alla Scuderia di Maranello in vista dei prossimi Gran Premi

Complice di questa doppietta anche il ritiro di Max Verstappen che per problemi al motore ha dovuto abbandonare il circuito a pochi giri dalla fine, lasciando strada libera al pilota spagnolo della Ferrari

Tanta la felicità anche da parte di Mattia Binotto (team principal Ferrari) il quale, nel post-gara, ringrazia ed elogia tutto il team per il risultato ottenuto nella giornata odierna

“Sono contento, è un bellissimo risultato di squadra. Personalmente non ho mai dubitato del team, forse a differenza di qualcuno. -ha dichiarato Binotto- “Non ho mai dubitato della squadra. Sono sempre stato convinto della forza di tutti gli elementi, anche quando sono stati criticati. Proprio in quei momenti è stato fondamentale fare da parafulmine e lasciare che la gente lavorasse tranquillamente”. “È bello arrivare in circuito e sapere di poter puntare al risultato migliore.” Poi il team principal ha voluto sottolineare qual’ era la strategia della Scuderia e della ripartenza dopo la Safety Car: “L’obiettivo primario era quello di non far vincere Max, poi che fosse salito sul primo gradino più alto del podio Charles o Carlos importava poco in questa logica. Siamo stati fortunati negli ultimi giri, ma la fortuna bisogna anche sapersela cercare”. “Carlos dopo la ripartenza era aggressivo, stava cercando di entrare in zona DRS e stava facendo di tutto per prendere Max indipendentemente dai problemi della Red Bull”.

Valerio
Valerio
Il regista di Pit Talk

Ultimi articoli

3,652FollowersFollow
1,150SubscribersSubscribe