domenica, Novembre 27, 2022

F1 | Baldisserri: “Mercedes? La scelta per il momento non mi convince”

Baldisserri non è convinto (al momento) della scelta Mercedes per quel che riguarda la filosofia estrema delle pance sulla W13. Questo è quanto ha detto l’ex ingegnere della rossa ai microfoni di Pit-Talk. Baldisserri ha poi aggiunto che la scelta “tradizionale” della Ferrari sta dando i suoi frutti (per ora)…

 

 

Baldisserri non vede una Mercedes in forma in questo inizio di mondiale di F1. La scelta estrema adottata dai tecnici di Brackley non convince per il momento l’ex ingegnere di Maranello. La W13 presenta un concetto estremo per quel che riguarda la parte laterale delle pance, quasi inesistenti. Nel round inaugurale del Bahrain sono emersi tutti i limiti della vettura, difficile da guidare per entrambi i piloti. Un progetto molto ambizioso, che potrebbe rischiare di compromettere il proseguo del mondiale per il team di Brackley? Dopo solo un GP sarebbe affrettato trarre già delle conclusioni.

Tuttavia l’ex ingegnere della Ferrari ha detto che saranno fondamentali eventuali sviluppi in casa Mercedes nei prossimi GP. Sentite cos’ha detto a tal proposito il bolognese ai microfoni di Pit-Talk:

Per il momento non mi convince la scelta estrema della Mercedes. Se questa soluzione avrà dei margini di sviluppo questo lo vedremo nelle prossime settimane. Attualmente la scelta diciamo pseudo-tradizionale della Ferrari è in vantaggio. La superficie frontale della Mercedes è molto inferiore rispetto agli altri. Bisognerà vedere se questa soluzione in termini di sviluppo andrà a generare downforce.”

Difficilmente in casa Mercedes riusciranno a portare degli upgrade nel corso del prossimo weekend a Jeddah. Forse nemmeno per la terza gara del mondiale in Australia. E’ molto probabile che grossi aggiornamenti a livello aerodinamici verranno introdotti nella W13 ad Imola, quando la F1 arriverà in Europa. Se i tecnici di Brackley non riusciranno a trovare la quadra nel giro di pochi GP, il 2022 rischia di diventare una stagione molto dura per i pluri campioni del mondo.

 

Ma occhio a sottovalutare la capacità di reazione degli uomini Mercedes, già nelle scorse stagioni sono riusciti in poche settimane a ribaltare una situazione a loro sfavorevole. Tuttavia quanto visto nel weekend in Bahrain la dice lunga sul fatto che in casa Mercedes non basterà solo un fondo modificato per far fronte alla carenza di carico aerodinamico sulla W13.

Alberto Murador

 

Alberto Murador
Alberto Murador
Ciao a tutti, il mio nome è Alberto e la mia più grande passione sino dall'età di sette anni è stata la F1, ma poi ho cominciato ad appassionarmi di tutto il mondo del motorsport. Tifoso ovviamente della Ferrari, orgoglioso del " made in Italy ".

Ultimi articoli

3,669FollowersFollow
1,150SubscribersSubscribe