giovedì, Settembre 29, 2022

F1 | La presentazione della F1-75 è alle porte

Domani, giovedì 17 febbraio, è il grande giorno in casa Ferrari. Verrà infatti presentata la nuova F1-75 che affronterà il mondiale 2022 che comincerà il 20 marzo prossimo. Cosa c’è da aspettarsi? Come si comporterà in pista la monoposto che guideranno Charles Leclerc e Carlos Sainz? 

L’ora X è sempre più vicina: la F1-75 sta per essere svelata ai tifosi e agli appassionati del Circus. L’appuntamento è fissato per domani alle 14.00 sul canale Youtube della scuderia di Maranello. Stando alle indiscrezioni che sono trapelate negli ultimi giorni, la monoposto che affronterà la stagione 2022 dovrebbe essere molto più “aggressiva” di quella che è scesa in pista nel 2021.

In casa Ferrari infatti, si sono concentrati molto sull’aerodinamicità e sull’effetto suolo. Inoltre per quanto riguarda la linea della macchina, si è parlato parecchio di un design innovativo del retrotreno e del muso anteriore. La sua lunghezza sarà di 3,6 metri mentre peserà 795 kg, 43 kg in più della SF21. I tifosi si augurano che il 2022 possa essere l’anno della rinascita della Rossa che spesso ha promesso mari e monti senza poi ottenere effettivi risultati.

A Maranello si avverte una certa pressione se si pensa che l’ultimo mondiale di F1 vinto dalla Ferrari risale al 2007 quando al volante c’era Raikkonen. Purtroppo gli anni seguenti non si sono rivelati all’altezza del nome della scuderia che anche nel 2021 non è stata incisiva come avrebbe dovuto essere. Leclerc e Sainz si augurano di poter finalmente essere competitivi e puntano a giocarsi un buon mondiale costruttori ma soprattuto a mettersi in mostra in quello piloti. Per capire la potenza della F1-75 sarà comunque necessario attendere i test pre stagionali di Barcellona prima e del Bahrein poi, quando effettivamente la monoposto correrà in pista.

Carlos Sainz in una recente intervista ha detto: “La nuova monoposto è innovativa al massimo, diversa dalle vetture che abbiamo già visto. L’esperienza dell’anno scorso è stata molto positiva per tutti noi. Qui a Maranello si respira un’aria davvero positiva, nei corridoi ci sono persone sorridenti, forti e sicure di se, c’è voglia di far bene”. I ferraristi sperano davvero che questo sia l’anno buono per poter “fare bene”.

 

Sara Orlandini
Sara Orlandini
Ciao a tutti! Sono Sara Orlandini e sono un'aspirante giornalista sportiva. Le mie passioni più grandi sono infatti la scrittura e lo sport, in particolare la Formula Uno che è adrenalina pura e da un senso alla domenica pomeriggio. Con i miei articoli vorrei riuscire ad esprimere il mio punto di vista sul settore più bello del motorsport!

Ultimi articoli

3,652FollowersFollow
1,150SubscribersSubscribe