domenica, Settembre 25, 2022

F1 | Donnini: “Ferrari dopo due anni di purgatorio FIA tornerà a piena potenza!”

Mario Donnini si è detto convinto che la Ferrari tornerà ad avere una power unit a piena potenza dopo i “problemi” che l’hanno vista implicata nella diatriba con la FIA a inizio 2020.

Finalmente torna Pit Talk. Nella puntata 293 andata in onda, come ospite abbiamo avuto l’onore di parlare con Mario Donnini, storico giornalista di Autosprint. Si è parlato ovviamente di Ferrari, di motori e delle novità di questa F1 2022.

“Chi sa fare le macchine continuerà a saperle fare. La Ferrari però si avvicinerà, non per la rivoluzione aerodinamica o perchè la macchina è bellissima. Lo farà perché hanno fatto due anni di purgatorio perché li avevano presi con le mani nella marmellata.”

Ovviamente i riferimenti sono in merito alla situazione motore 2019, dove la Ferrari è stata “sanzionata legalmente” dalla FIA a causa di un motore che era irregolare. Purgatorio che ha visto la Ferrari perdere tanti cavalli a causa del “rimprovero” subito dalla FIA, ma che ha anche permesso alla scuderia di Maranello di concentrarsi sullo sviluppo per il 2022. Tanto che il lavoro per la F1-75 è partito proprio nel 2019.

“La FIA dopo il 2019 ha dato meno cavalli, niente di penalmente rilevante, niente di cattivo. Però morale della favola, fai due anni senza cavalleria e vai piano. Quest’anno tornerà un po’ di cavalleria e magari aldilà della rivoluzione (aerodinamica) torni ad andare forte e vince qualche GP. Indipendentemente dalla macchina bella e da tutto il resto, la verità è che finalmente la Ferrari con il motore può tornare a fare come sa fare.”

Donnini è piuttosto convinto che il nuovo motore Ferrari, in sviluppo da quasi 3 anni, sia finalmente all’altezza di Honda e Mercedes. Sappiamo che in questi 2 anni la carenza di cavalli ha influenzato in maniera considerevole lo sviluppo delle monoposto in Ferrari. Donnini crede che il cambiamento aerodinamico non sarà così travolgente, poichè il motore conta ancora tanto, quindi chi avrà sotto le pance un motore degno di nota, detterà ancora legge.

La Ferrari tornerà a piena potenza nel 2022.

Giuseppe Piccininni
Giuseppe Piccininni
Graduated Computer Science student. F1 JO. Articolist for F1sport.it Twitter: @MasterOfPeppe

Ultimi articoli

3,650FollowersFollow
1,150SubscribersSubscribe