sabato, Agosto 13, 2022

F1 | Ferrari e Sainz destinati a continuare insieme

Alla luce dell’ultima ottima prima stagione di Carlos Sainz in Ferrari, non seguiranno complicanze nella discussione del contratto dello spagnolo con la scuderia, in scadenza alla fine del 2022.

Carlos Sainz è stata la piacevole sorpresa per la Ferrari nel 2021. Il pilota ex McLaren e Renault ha dato filo da torcere a Charles Leclerc per l’intero 2021, nonostante le difficoltà iniziali è sembrato subito a suo agio a bordo della monoposto di Maranello.

Lo spagnolo è arrivato davanti a Leclerc nel corso di questa stagione, anche grazie al podio guadagnato nell’ultimo GP ad Abu Dhabi. Il rapporto con Leclerc è sempre stato ottimo, nonostante tutto, ma sappiamo che i primi attriti potrebbero arrivare nel momento in cui i due arrivino a scontrarsi in pista. Dal muretto Ferrari non hanno però dubbi sul futuro di Carlos Sainz. Per ora la sua casa sarà in Ferrari. Lo stesso Binotto è stato molto chiaro sotto questo aspetto, parlerà con lo spagnolo nel corso dell’inverno per l’estensione contrattuale. In Ferrari sono tutti fieri del lavoro fatto da Sainz, che ha ampiamente contribuito nel raggiungimento del terzo posto costruttori nell’ultima stagione.

Chiaro che anche Sainz vorrà capire quale sarà la sua posizione all’interno della squadra. Sappiamo tutti dell’immenso talento di Leclerc, ma lo spagnolo non starà a guardare, nel momento in cui la Ferrari avrà una monoposto competitiva. Anche qui Binotto vuole “provare a capire” le intenzioni e le volontà, ma è sicuro che non ci saranno attriti tra le due parti.

Le strade di Sainz e Ferrari non si separeranno. Le prestazioni dello spagnolo sono destinate a crescere e chissà se la pista e i risultati non continueranno a sorridere allo spagnolo, al suo massimo stato di forma con la scuderia di Maranello.

Giuseppe Piccininni
Giuseppe Piccininni
Graduated Computer Science student. F1 JO. Articolist for F1sport.it Twitter: @MasterOfPeppe
- Advertisment -
Google search engine

Ultimi articoli