F1 | Abiteboul in Red Bull? Helmut Marko smentisce

Abiteboul alla Red Bull? Sono solo sciocchezze secondo Helmut Marko. Il braccio destro di Mateschitz smentisce tali voci, definendole infondate. L’austriaco ha affermato che Ben Hodgkinson resterà come capo dei motoristi a Milton Keynes. 

Abiteboul in Red Bull? Sembrava cosa certa secondo Motorsport.pl nei giorni scorsi. Eppure a smentire il tutto ci ha pensato Helmut Marko. L’austriaco intervistato dai microfoni di F1insider.com ha affermato che tali voci sono solo delle enormi sciocchezze. Il braccio destro di Mateschitz ha poi aggiunto che il capo dei motoristi nella neonata Red Bull Powertrains rimarrà Ben Hodgkinson. Il motorista inglese è stato ingaggiato nei mesi scorsi dalla compagine di Milton Keynes, soffiandolo ai rivali della Mercedes senza non poche polemiche a seguito.

 

Ora Marko si augura che l’inglese inizi a lavorare il prima possibile alla Red Bull. Poi Hodgkinson di certo non ha lasciato la Mercedes per andare a fare il secondo in un altro team, vi pare? Anzi, ora l’inglese dovrà prendere le redini della Red Bull Powertrains, neo azienda di Milton Keynes creata per lo sviluppo dei motori di F1.

Tuttavia siamo sicuri che non ci sarà spazio per Abiteboul alla Red Bull? In questi ultimi mesi il team anglo-austriaco ha portato avanti una massiccia campagna acquisti di tecnici (soprattutto motoristi, soprattutto dalla Mercedes), ed avere uno con l’esperienza dell’ex Renault sicuramente potrebbe portare dei benefici in quel di Milton Keynes. Nonostante i rapporti tra Abiteboul e Marko in passato siano stati parecchio burrascosi. La presenza ai box del francese nell’ultimo GP di Abu Dhabi non è stata solo in qualità di ospite probabilmente..

Eppure Marko mette subito le mani avanti, dichiarando che per Abiteboul non c’è spazio in casa Red Bull. Ma dato che la Red Bull Powertrains andrà ad ingrandirsi come struttura da qui ai prossimi mesi, non è da escludere un ruolo in futuro anche per l’ex Renault.

Il mondo della F1 ha sempre insegnato che non bisogna sempre dare troppo peso ad una smentita che viene fatta.

Alberto Murador


Alberto Murador

Ciao a tutti, il mio nome è Alberto e la mia più grande passione sino dall'età di sette anni è stata la F1, ma poi ho cominciato ad appassionarmi di tutto il mondo del motorsport. Tifoso ovviamente della Ferrari, orgoglioso del " made in Italy ".