Progettare e costruire modelli di F1 con…pezzi speciali

di Piero Savazzi

Tra le particolarità esposte al Minardi Day 2021, che hanno suscitato davvero un notevole interesse tra gli appassionati presenti all’evento, era esposta una splendida serie di modelli di F1 in scala realizzati con i mattoncini LEGO. Ho subito notato la cura e la precisione con cui sono stati realizzati ma, soprattutto, la grande diversità rispetto a quanto si trova normalmente sul mercato. La curiosità mi ha spinto a fare due chiacchiere con l’autore: Luca Rusconi fondatore del LEGO User Group Brianza LUG.

PS – Luca buongiorno, posso farti qualche domanda ? Si tratta di set di costruzioni ufficiali LEGO ?

LR – No, sono creazioni personali, ideate, progettate e costruite da me, utilizzando pezzi originali, in forme e colori esistenti.

PS – Sono disponibili in kit di montaggio ?

LR – No, i kit di montaggio non sono direttamente disponibili. Sono invece disponibili le liste dei pezzi necessari e le istruzioni per il montaggio. Questi elementi sono il risultato del mio lavoro con il Computer Aided Design.

PS – Quanti pezzi sono necessari per realizzare un modello ?

LR – Ogni modello F1 è fatto con un numero diverso di parti. Posso dire che variano da un minimo di 1700 pezzi, fino a un massimo di circa 2300 mattoni.

PS – In che scala sono i modelli che hai esposto al Minardi Day 2021 ?

LR – I modelli sono in scala 1:8 e, alla fine del lavoro di assemblaggio, hanno dimensioni molto importanti. Il pezzo più grande che determina la dimensione finale è la ruota posteriore.

PS – Qual è il costo finale di un modello ?

LR – Il valore può variare da circa 450 a 600 euro. Molto dipende dal tipo di mattoni che si vuole utilizzare. Se compri e usi pezzi nuovi, il costo è molto più alto. Usare mattoni usati può dimezzare il costo finale.

PS – E le scritte, che sono un elemento importante di ogni modello ?

LR – Per evitare problemi nel trovare materiale che rispetti gli originali, disegno e produco le mie decalcomanie da applicare ai modelli.

PS – Come può contattarti un appassionato che vuole capire di più sulla costruzione dei modelli ?

LR – Possono contattarmi via email luca.rusconi@roscopc.it