F1 | Allievi: “Vettel ha davvero voglia di andare avanti?”

Allievi crede che Vettel forse non abbia più voglia di continuare in F1. Il tedesco ha un’opzione con Aston Martin anche per il 2022, anche se non vi è ancora nulla di ufficiale al momento. Il giornalista della Gazzetta ai microfoni di Pit-Talk ha affermato che Vettel non è più lo stesso già da fine 2020. “Seb” appenderà il casco al chiodo al termine della stagione o deciderà di continuare in F1?

 

 

Secondo Allievi Vettel forse potrebbe anche decidere di appendere il casco al chiodo al termine di questa stagione. Il pilota tedesco al suo primo anno in Aston Martin, sta dimostrando ancora di avere alti e bassi in pista. Domenica scorsa in Olanda il tedesco non ha brillato, anzi, con quel testacoda in curva 3 ha compromesso l’esito finale del suo GP.

Nonostante Vettel abbia quasi il doppio dei punti rispetto al team-mate Stroll, è chiaro che da un quattro volte campione del mondo di F1 ci si aspetta molto di più. Con tutto rispetto per Stroll, il canadese non è quel fenomeno che tanto veniva conclamato ai tempi delle categorie minori, eppure il figlio di Lawrence in più di qualche occasione è riuscito a mettere in difficoltà Vettel quest’anno.

Il tedesco ha un’opzione per il 2022 per restare in Aston Martin, ma al momento tale opzione non è stata ancora esercitata. L’annuncio del rinnovo che ancora non arriva può lasciare qualche dubbio sul proseguo dell’ex Red Bull in F1? I GP passano e l’annuncio continua a non arrivare! Aston Martin e Vettel potrebbero decidere di rescindere il loro contratto anzitempo, ovvero al termine del 2021? Le prossime settimane saranno decisive per sciogliere ogni dubbio sul futuro di Vettel.

Pino Allievi su Vettel si chiede se il tedesco abbia ancora voglia di proseguire la sua carriera in F1. Il giornalista della Gazzetta dello Sport intervenuto ai microfoni di Pit-Talk, ha affermato che il pilota dell’Aston Martin non è più lo stesso Vettel che vinceva a mani basse i titoli. E che al tempo stesso il tedesco potrebbe non aver più la voglia di continuare.

Vettel ha voglia di andare avanti? Io me lo chiedo. Non è più il Vettel che conoscevamo, già dagli ultimi mesi Ferrari. Io stimo molto Stroll per le prestazioni sul bagnato ma non mi sembra un fenomeno. Nonostante tutto mette in difficoltà Vettel parecchie volte. C’è una parabola, è evidente! E’ bene che lui valuti pro e contro di andare avanti considerando che avrebbe un capitale stimato a 200 milioni di euro. Non è che ha bisogno della pensione, ecco.”

Secondo Allievi la parabola discendente di Vettel è iniziata da circa tre anni. Ovvero da quando era in piena lotta per il mondiale contro Hamilton. L’episodio chiave sicuramente è stato nel 2018, durante il GP di Germania ad Hockenheim, quando Vettel con l’asfalto bagnato uscì di pista quando era in testa alla gara. Da quell’episodio il tedesco non fu più lo stesso. Tanti errori, testacoda, incomprensioni con il team di Maranello che gli fecero perdere il mondiale 2018, a lui ed alla Ferrari. Poi il sommarsi di tutto ciò portarono Vettel e la Ferrari a separarsi al termine della scorsa stagione.

In Aston Martin si sono detti fiduciosi sul proseguo del rapporto con il pilota tedesco anche per il 2022, tuttavia qualche dubbio inizia (giustamente) a sorgere. Dando per scontato il rinnovo di Lance Stroll, Vettel potrebbe scioccare tutto il mondo della F1 e decidere di ritirarsi a fine stagione.

Anche se la speranza (soprattutto dei suoi tanti tifosi) è quella di vederlo ancora in pista la prossima stagione. Chissà se Vettel deciderà di seguire l’amico Raikkonen a fine stagione, e di ritirarsi a vita privata dedicandosi ad altro…

Alberto Murador


Alberto Murador

Ciao a tutti, il mio nome è Alberto e la mia più grande passione sino dall'età di sette anni è stata la F1, ma poi ho cominciato ad appassionarmi di tutto il mondo del motorsport. Tifoso ovviamente della Ferrari, orgoglioso del " made in Italy ".