F1 | A Monte Carlo esce il rosso… ma è solo giovedì!

Monte Carlo, 20 maggio 2021 – I piloti della Scuderia Ferrari  Charles Leclerc e Carlos Sainz, hanno ottenuto i due migliori tempi nella seconda sessione di prove libere del Gran Premio di Monaco. Un buon segno in vista del prosieguo del weekend che va però considerato con tutta la dovuta cautela: infatti le due squadre in testa al campionato non hanno ancora espresso completamente il proprio potenziale.

FP1. La prima sessione non era iniziata certamente col piede giusto per Charles, costretto a rientrare ai box per un problema al cambio, dopo aver percorso appena quattro tornate. Programma completato invece per Carlos Sainz, che ha messo insieme un totale di 32 giri – tutti con la mescola Medium portata qui dalla Pirelli – con un miglior tempo di 1’12”606, sufficiente per la seconda posizione nella classifica dei tempi.

FP2. Nel pomeriggio la squadra ha differenziato il programma dei due piloti. Nel primo run Sainz ha infatti iniziato il turno con gomme Hard mentre Leclerc, il cui cambio è stato sostituito, ha utilizzato il treno di Medium che non aveva potuto provare al mattino. Entrambi sono poi passati alle Soft per la simulazione di qualifica con la quale hanno ottenuto i due migliori tempi assoluti: 1’11”684 per Charles (30 giri percorsi); 1’11”796 per Carlos (32).

Motori spenti. Domani, come da tradizione nel Principato, le vetture di Formula 1 non scenderanno in pista. Si riprenderà sabato alle 12 CET con l’ultima sessione di prove libere prima delle qualifiche delle ore 15. Il 78° Gran Premio di Monaco, il 67° valido per il Mondiale, prenderà il via domenica alle 15.

 

Sono abbastanza sorpreso di come la giornata si è conclusa dopo l’avvio non facile di questa mattina, quando avevo potuto percorrere soltanto quattro giri. È sempre importante fare chilometri nelle libere, ma qui a Monaco in modo particolare. Tuttavia nella seconda sessione mi sono sentito immediatamente a mio agio in macchina e sono pure convinto che ci sia ancora un po’ di margine di miglioramento. D’altro canto penso che i nostri avversari abbiano anche più margine di noi per cui è meglio non entusiasmarsi troppo per questo risultato.
Abbiamo un giorno intero per lavorare domani e credo che solo al sabato in qualifica vedremo quali saranno veramente i valori in campo.

Charles Leclerc #16

 

Questa prima giornata in pista a Monaco è stata molto positiva per il team, ma sappiamo bene che quelle di oggi erano soltanto prove libere. In questo circuito può cambiare tutto dal giovedì al sabato, quindi teniamo la testa bassa e restiamo concentrati. Devo dire però che mi sono sentito parecchio a mio agio con la vettura: nei prossimi due giorni continueremo a lavorare per capire dove possiamo migliorare.
Mi mancava proprio guidare su queste strade! Mi sono divertito in entrambe le sessioni e sono riuscito a spingere per cercare di trovare il limite della macchina. Adesso dobbiamo mettere tutto a punto per riuscire a avere un bel risultato sabato.

Carlos Sainz #55