F1 | Schittone: “Sainz ottimo sparring-partner per Leclerc!”

Il GP di Imola oltre ad aver mostrato una Ferrari più vivace ha evidenziato le caratteristiche dei due piloti di Maranello. Guido Schittone a Pit Talk ci dice la sua.

 

 

Su una cosa tutti sono d’accordo, il GP di Imola è stata una grande giornata di F1. Inoltre la Ferrari si è dimostrata una Scuderia in ripresa. Non velocissima ma lontana dalla situazione del 2020 con Leclerc ha lottato per un podio sfumato poi nel finale. Saniz, meno visibile rispetto al compagno, ha portato a casa un 5° posto di rimonta che fa bene. Schittone ai nostri microfoni commenta così:

 

“Avevo pronosticato una Ferrari nei primi sei costantemente. Non siamo all’eccellenza, dopo 19 giri 19 secondi di distacco dai primi ma la vettura è migliorata sia grazie al propulsore che alla razionalità nell’individuare i difetti aerodinamici. Di sicuro non ci si può aspettare che diventi l’attore principale di questa F1 ma è molto meglio dell’anno scorso.”

GP DELL’EMILIA ROMAGNA F1/2021 – GIOVEDÌ 15/04/2021
credit: @Scuderia Ferrari Press Office

Il Gp poi è stato un ottimo esempio di quale sia lo stile dei due alfieri di Maranello. Leclerc più sanguigno nella guida è sempre stato in azione pronto a lottare per qualcosa di più rispetto a ciò che la sua monoposto obiettivamente merita. Sainz invece, grande passista, è riuscito in una non facile rimonta resa necessaria da una qualifica triste. Terreno in cui Leclerc eccelle. Ad ogni modo entrambi hanno portato a casa punti importanti che tengono Ferrari in scia alla McLaren al quarto posto del mondiale marche.

Su Sainz Schittone dice:

“Sainz : Il problema è che non ha fatto test, vettura nuova ( la Ferrari ndr.) . La fluidità che hai nell’armonia con la monoposto si perde… è un ottimo pilota, molto solido, non credo che abbia le qualità per andare più forte di Leclerc che a livello di qualità ne ha di più. Sarà un ottimo sparring-partner per il monegasco”


Alessandro Francese

Appassionato di sport, motori e Alfa Romeo ho sempre cercato di fare dei miei interessi un lavoro. Dalla tesi su Gianni Brera al mio impegno quotidiano in una concessionaria, almeno in parte, credo di esserci riuscito. Questo però è solo l'inizio! "Se una persona non ha più sogni, non ha più alcuna ragione di vivere." Cit. Ayrton Senna

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: