F1 | Il possibile ritorno di Mr Ecclestone.

A quanto pare stando ad alcune indiscrezioni, provenienti da fonti affidabili, vicino a Liberty Media, Bernie Ecclestone potrebbe ritornare nel circus iridato, offrendo ben quattro miliardi di dollari a Liberty Media. Essendo operazioni molto complesse ed articolate,  le trattative andranno avanti per diversi mesi e forse potrebbero esserci sorprese.

Normalmente la F1 ci ha abituato a contratti che saltano all’ultimo momento, al ritiro di grandi team con conseguente rientro e ulteriore ritiro, ma il probabile ritorno di Bernie Ecclestone, dopo il 2017 (anno in cui il manager inglese, lasciò il comando della F1 a Liberty Media società promoter della F1 diretta da Chase Carey) potrà lasciare fan e addetti ai lavori a dir poco stupiti.

Si sa che Ecclestone è sempre stato un grande manager, amante delle sfide, dotato di un grande spirito imprenditoriale, una persona che difficilmente si tira indietro. Inoltre dobbiamo anche ricordare che la F1 è sempre stata parte integrante della sua vita.

Se quanto rivelato dovesse effettivamente concretizzarsi però, a causa dell’età avanzata, anche se pur sempre in ottima forma, Mr Ecclestone non dovrebbe ricoprire un ruolo di primissimo ordine e potrebbe ricoprire la carica di Presidente non esecutivo, lasciando la piena operatività a Stefano Domenicali, attuale presidente di Liberty Media (società promoter della F1). Tale vicenda sicuramente farà discutere parecchio , ovviamente c’è chi penserà che il ritorno di Ecclestone, sia un bene per la F1 e chi invece lo vedrà come un passo indietro. Le trattative commerciali, subiranno importanti sviluppi, nei prossimi mesi e sicuramente potranno esserci ulteriori sorprese. 


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: